Attualità

Turismo in Sicilia: “Lampedusa e Linosa prime isole Covid Free in Italia”

lampedusa spiaggia conigli
Lampedusa e Linosa Covid free: la proposta del sindaco Martello per rilanciare il turismo siciliano nella stagione estiva.

La proposta Michele Forgione, sindaco di Favignana, di vaccinare a tappeto gli abitanti dell’isola per rilanciare il turismo in vista dell’arrivo dell’estate, viene accolta anche dal sindaco di Lampedusa e Linosa Totò Martello.

L’obiettivo del primo cittadino è quello di vaccinare tutti i cittadini per scongiurare l’avanzata del coronavirus e per rilanciare il turismo nelle isole di Lampedusa e Linosa. 

Da quando abbiamo deciso di seguire questa strada, i telefoni per le prenotazioni estive hanno cominciato a suonare“, ha dichiarato Martello.  Gli abitanti sono complessivamente 6500, di cui 425 i linosani ma d’estate il numero può arrivare ad aumentare anche di cinque volte.

Con riferimento all’organizzazione del piano vaccinale, il sindaco ha dichiarato a Repubblica: “Il vaccino Pfizer per i nostri anziani è arrivato in nave, in contenitori appositi, poi lo abbiamo trasportato a Linosa in elicottero. Dall’inizio della campagna, sono state già vaccinate 830 persone: 680 a Lampedusa e 150 a Linosa. Puntiamo almeno all’80% della popolazione. E comunque dovranno essere immunizzati tutti quelli che hanno contatti con i turisti: chi lavora in bar, ristoranti, noleggi auto, negozi. Chi affitta le case. Non possiamo permetterci dubbi.

Se i progetti funzioneranno, Lampedusa e Linosa saranno, quindi, isole Covid free e ciò fornirà una spinta importante per la ripartenza della stagione turistica durante l’estate 2021. “Deve essere chiaro a tutti che se non ci vacciniamo i turisti non vengono, preferendo destinazioni dove invece non correranno rischi“, ha concluso il sindaco.