News

Vaccino anti-Covid: ora in Sicilia si prenota anche tramite portalettere

postino poste italiane
In Sicilia adesso è possibile prenotare l’appuntamento per la vaccinazione anti-Covid rivolgendosi al proprio portalettere: i dettagli.

Si potenzia il sistema di prenotazione del vaccino riservato agli over 80 e docenti sotto i 55 anni attraverso l’introduzione di un nuovo servizio di Poste Italiane. Adesso, oltre che tramite l’apposito sito internet, è possibile prenotare l’appuntamento tramite il portalettere della zona.

Dall’8 febbraio scorso, i cittadini appartenenti a queste categorie hanno avuto la possibilità di prenotare il vaccino tramite apposita piattaforma o telefonando al numero verde.

Ora che sono state rese note le nuove date per il mese di aprile, è stata messa a disposizione anche una task force di postini per la prenotazione.

Come funziona

Il portalettere, attraverso l’apposita funzione prenotazione vaccini sviluppata per il dispositivo palmare (già in dotazione per il servizio di recapito) verificherà le disponibilità sul territorio e gli slot disponibili in base al CAP. In base alle richieste evase, il portalettere indicherà il ventaglio di opportunità ed al cliente non resterà che valutare se aderire alla proposta di prenotazione o attendere future disponibilità.

Nel caso in cui si accettassero i dettagli dell’appuntamento, il portalettere dovrebbe procedere con la stampa e la consegna del codice QR con i dati della prenotazione che il cliente riceverà anche via sms.

Per prenotarsi, sarà necessario essere in possesso di codice fiscale e numero di cellulare, in modo tale da verificare in tempo reale la disponibilità di appuntamenti presso i centri vaccinali di prossimità.

L’Azienda precisa inoltre che i canali messi a disposizione per la prenotazione in Sicilia, ad oggi rivolti esclusivamente alla fascia di cittadini over 80, coinvolgeranno prossimamente altri target. Tempi e modalità di ulteriori prenotazioni saranno diffusi attraverso comunicazioni ufficiali.

 

Rimani aggiornato