Scuola

Scuole aperte fino al 30 giugno: il calendario scolastico secondo Bianchi

ministro bianchi
Bianchi continua sulla scia di Draghi per attuare un prolungamento dell'anno scolastico. La maturità è confermata con un solo esame orale.

Il neo Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi è già al lavoro sul fronte maturità 2021. Negli scorsi giorni è arrivata l’ipotesi di un prolungamento dell’anno scolastico fino al 30 giugno. Lo stesso Ministro ha voluto sentire il parere degli assessori regionali e martedì scorso ha riunito in videoconferenza un vertice con le Regioni, per stabilire una linea comune in vista della fine di questo turbolento anno scolastico. Seppur sembra sia più reale la proposta di chiudere le scuole tra la settimana del 5-16 giugno, Bianchi vorrebbe convincere gli assessori regionali ad adottare questo prolungamento “per recuperare il tempo perso, come ha dichiarato il premier Mario Draghi.


Maturità 2021, addio agli scritti: ritorna l’elaborato all’orale


A tal proposito i presidi non reputano cattiva l’idea di un anno scolastico “più lungo”, ma la maggior parte degli insegnanti e degli studenti sono contrari. Questa allungamento non intaccherebbe minimamente l’inizio e lo svolgimento degli esami di maturità 2021, il cui inizio è stato fissato al 16 giugno “in medias res” con la prova orale. Le prove Invalsi, che per le scuole superiori cominceranno a marzo, non faranno media con l’esame di Stato, ma serviranno solo ed esclusivamente per capire la preparazione dei ragazzi.

Addio alla tesina e non solo: quest’anno è stato bandito il sei politico e per essere ammessi all’esame orale bisognerà studiare e impegnarsi; la sorte di ogni alunno, dunque, sarà decretata dallo scrutinio finale in sede di consiglio di classe. Il ritorno in classe al 100% non potrà ancora essere garantito entro la fine dell’anno, ma Bianchi ci sta lavorando: dopo l’incontro con il Comitato tecnico-scientifico di martedì, il Ministro si è messo in contatto con la Protezione Civile e l’Esercito per poter gestire al meglio la situazione all’interno delle classi.

 

Rimani aggiornato