Catania

Catania, travolge un gatto senza soccorrerlo: denuciata una donna

gatto-catania
La scorsa estate una donna aveva ucciso un gatto mentre era alla guida e non aveva prestato soccorso. Denunciata dai vigili del comune di San Giovanni La Punta.

Ad agosto 2020 una donna a bordo della sua autovettura aveva travolto e ucciso un gatto che era scappato da un’abitazione. L’automobilista, dopo l’incidente, era scappata senza accertarsi delle condizioni dell’animale e senza prestare soccorso. Dopo più di sei mesi, la donna è stata identificata ed è stata denunciata dal comando dei vigili urbani del comune di San Giovanni La Punta.

A dare la notizia è stata l’Enpa che ha commentato così l’esito della vicenda: “La gatta Lucina ha avuto giustizia e l’augurio è che ne abbiano anche tutti gli altri. Il nuovo Codice della Strada prevede l’illecito per l’omissione di soccorso nei confronti degli animali d’affezione. Lo scopo è senza dubbio incentivare al rispetto degli animali e sensibilizzare chi guida e chi assiste che la realtà attuale si soddisfa nel riconoscere vincente la legalità“.