Attualità

Covid-19, Razza: “Serve responsabilità, imbarazzanti alcuni atteggiamenti”

Nello Musumeci e Ruggero Razza
Ruggero Razza, assessore regionale alla Salute, si rivolge ai siciliani, chiedendo loro ancora una volta di essere responsabili.

Nel corso della conferenza stampa tenutasi nelle scorse ore, il presidente Nello Musumeci e l’assessore Ruggero Razza hanno fornito dati legati al Coronavirus, alla campagna vaccinale ed all’eventuale cambio di colore per la Sicilia.

Secondo quanto riportato da Il Giornale di Sicilia, Ruggero Razza guarderebbe con ottimismo ai numeri registrati più recentemente.

“La decisione del presidente della Regione di anticipare la zona rossa in Sicilia oggi sta pagando – ha annunciato l’ assessore regionale alla Salute – . Stanno diminuendo le ospedalizzazioni e anche il numero di positivi mentre cresce la capacità di diagnosi con i tamponi”.

D’altro canto, Razza ritene che alcuni atteggiamenti dei siciliani vadano cambiati.

“Tutto lascia sperare bene ma ciò che preoccupa sono alcuni comportamenti individuali degli ultimi giorni – ha precisato l’assessore – . Sembra che non tutti abbiano compreso come essere usciti da una fase non vuol dire non poterci rientrare. Accompagniamo questa fase di campagna vaccinale con un senso di responsabilità diverso.

Alcuni atteggiamenti sono imbarazzanti – ha concluso Razza – e non rispettosi degli operatori economici che hanno fatto tanti sacrifici e degli operatori sanitari che stanno ancora lavorando moltissimo”.

Rimani aggiornato