News

Nasce un nuovo Comune in Sicilia: arriva il sì dalla Regione

concorsi sicilia 2021 regione
La Sicilia dà il benvenuto al sui 391esimo comune. La Regione Siciliana ha approvato il disegno di legge per l'accorpamento di otto frazioni.

La giunta dell’Ars ha approvato la nascita del comune di Misiliscemi, nella provincia di Trapani, il 25° nuovo Ente Locale. L’idea era stata presentata già l’anno scorso, ma ha subito dei rallentamenti a causa della situazione sanitaria.

L’Assemblea Regionale Siciliana ha quindi votato oggi, con 21 favorevoli e 13 contrari, a sostegno del Disegno di Legge, approdato in aula cinque mesi prima. Il sì era inizialmente arrivato attraverso la vittoria referendaria nello scorso 2018.

Il nuovo Comune sorgerà accorpando otto frazioni della provincia di Trapani: Fontanasalsa, Guarrato, Rilievo, Locogrande, Marausa, Pietretagliate, Palma e Salinagrande, che da anni esprimevano il loro malcontento causato da una gestione inadeguata dell’amministrazione comunale di Trapani.

Da oggi, mercoledì 3 febbraio, la Sicilia dà il benvenuto al suo 391esimo comune, che conta già 8.869 abitanti, equivalenti al 12% di quelli di Trapani. Numeri destinati ad aumentare durante i mesi estivi, data la vocazione turistica delle frazioni accorpate.