Attualità

Coronavirus, in Sicilia funziona la zona rossa: diminuiscono i nuovi casi

Dati Coronavirus in Sicilia
Coronavirus, la Sicilia in zona rossa inizia la sua curva discendente. Il bollettino pubblicato dal Ministero della Salute oggi, 25 gennaio.

Dopo il bollettino di ieri, in cui dopo diverse settimane la Sicilia è scesa sotto i 1000 casi, oggi si registrano 885 nuovi casi positivi. Numero stabile rispetto a ieri, con soli 10 casi in più, e ben lontano dai dati della settimana scorsa o di due settimane fa, quando si è toccato il picco dei contagi. Sono due le regioni che hanno più di mille nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore: si tratta della Lombardia, con 1.484 casi individuati, e dell’Emilia Romagna (1.164). Seguono la Sicilia (885), il Lazio (874) e la Campania (754). In totale, oggi si sono registrati 8.561 nuovi casi.

Coronavirus Sicilia: i dati di oggi

Negli ospedali siciliani sono rimasti stabili i pazienti in terapia intensiva, 227, mentre si registra un nuovo incremento nei reparti ordinari, dove ci sono 1.439 pazienti (+7). In totale, il numero di pazienti nei reparti è di 1.666 unità.

I guariti nelle ultime 24 ore sono stati 504 e dunque il numero complessivo di persone contagiate attualmente da coronavirus è 48.001 (46.335 in isolamento domiciliare). Dall’inizio della pandemia in Sicilia i casi di covid sono stati 130.637. In aumento, invece, i decessi: 34 nelle ultime 24 ore. Il totale delle vittime sale così a 3.260. In totale in Sicilia sono stati fatti oltre 20.808 tamponi, dunque il tasso di positività è pari al 4,25%. Tuttavia, vanno considerati anche i numerosi tamponi antigenici che si aggiungono quotidianamente ai molecolari.

Coronavirus Catania: i dati delle province

Sul fronte delle province, la zona più colpita è Palermo, con 386 nuovi casi. Segue Catania, con 208 positivi nelle ultime 24 ore. Quindi, le altre province dell’Isola:

  • Messina: 166.
  • Trapani: 11.
  • Siracusa: 26.
  • Ragusa: 11.
  • Caltanissetta: 74.
  • Agrigento: 1.
  • Enna: 2.

Covid Sicilia, calano i nuovi casi: “Zona rossa decisione corretta”

Rimani aggiornato