Film Telefilm Serie televisive

Catania Film Fest, quattro giorni di cinema online e gratis: il programma completo

Catania Film Fest 2020. In arrivo un'edizione del tutto gratuita e in streaming. Ecco il programma completo e dove guardare i film in concorso nei prossimi giorni.

Mancano ormai pochi giorni all’inizio del Catania Film Fest, arrivato quest’anno alla sua 9° edizione. Quest’anno, in cui non sarà possibile incontrarsi fisicamente, il Festival del cinema sotto il vulcano si trasferisce completamente in streaming gratuitamente sulla piattaforma di MyMovies.it, dal 27 al 30 dicembre. Un’edizione speciale, ricca di titoli imperdibili, tra film italiani ed europei indipendenti. Scopriamo quindi il programma completo di questa nuova imperdibile edizione.

Il Catania Film Fest si aprirà domenica 27 dicembre alle ore 15.30 con i saluti del sindaco del Comune di Catania Salvo Pogliese, dell’Assessore alla Cultura Barbara Mirabella, del Presidente Daniele Urciuolo, del Fondatore Cateno Piazza e con le interviste ai protagonisti del primo giorno di proiezione.

Come già annunciati, i film in concorso sono “L’Agnello” un dramma familiare del regista Mario Piredda, “La banda dei tre”, una commedia noir diretta da Francesco Dominedò, “One half of me” di Tuukka Temonen è un film finlandese, in anteprima nazionale, “Gli ultimi a vederli vivere” di Sara Summa ha debuttato nella sezione Forum della 69ma Berlinale, “Sun Shine Moon” il secondo lungometraggio di produzione indipendente di Carlo Avventi e “Wrestlove – L’Amore Combattuto” di Cristiano Di Felice, il primo documentario sul wrestling in Italia.

I cortometraggi europei in concorso sono:

  • “Arturo e il Gabbiano” di Luca Di Cecca
  • “Hanukkah – La festa delle luci” di Maurizio Forestieri
  • “Blu” di Paolo Geremei
  • “A cup of coffee with Marilyn” di Alessandra Gonnella
  • “Amare affondo” di Matteo Russo
  • “Black out” di Giuseppe Rasi
  • “Baradar” di Beppe Tufarulo
  • “Beyond words (Au-delà des mots)” di Thomas Guttierrez
  • “Coming back” di Alessio Rupalti
  • “Il compleanno” di Gabriele Sabatino Nardis
  • “Il fagotto (the load)” di Giulia Giapponesi
  • “Il posto della felicità” di Aliosha Massine
  • “Il primo giorno di Matilde” di Rosario Capozzolo
  • “La mano nel cappello (Hand in the cap)” di Adriano Morelli
  • “Nikola Tesla. The Man From The Future” di Alessandro Parrello
  • “The Clown” di Edmond Mandro
  • “Schiavonea” di Natalino Zangaro
  • “Tonino” di Gaetano Del Mauro
  • “Violè” di Giovanni B. Algieri

I cortometraggi siciliani in concorso sono:

  • “Freunde” di Vladimir Di Prima e Lavinia Zammataro
  • “No return” di Santo Castorina
  • “Senegal/Sicily: San Berillo” di Alberto Amoretti

I cortometraggi fuori concorso sono:

  • “Fame” di Giuseppe Alessio Nuzzo
  • “Neo Kosmo” di Adelmo Togliani
  • “Pupone” di Alessandro Guida
  • “Waiting for Woody” di Claudio Napoli

Sarà Tensione superficiale a chiudere la 9° edizione del Catania Film Fest, film firmato da Giovanni Aloi e che vede nel cast l’attrice Cristiana Dell’Anna. La direzione artistica sarà curata da Laura Luchetti, Cateno Piazza ed Emanuele Rauco.

Si tratterà di un’edizione speciale, tra proiezioni, incontri e premiazioni. Le presentatrici virtuali del festival saranno la giornalista e speaker radiofonica Vittoria Marletta e l’attrice e scrittrice Claudia Conte, con il coordinamento tecnico del critico cinematografico Emanuele Rauco.

Giuria, premio speciale a Miriam Leone e premio alla Carriera a Gabriele Salvatores

Le personalità chiamate a fare parte della Giuria di Qualità del Concorso del CFF “Gold Elephant World” 2020 sono: Gabriele Salvatores (Presidente Onorario), Cristina Donadio, Simone Isola, Marina Marzotto, Michelangelo Messina (FILM IN CONCORSO); Moonchausen, Bogdan Muresanu, Cristina Puccinelli  (CORTI IN CONCORSO). La Giuria Stampa Corti siciliani in concorso: Gianluca Guzzo (Presidente), Sara Adorno, Stefano Amadio, Simone Bracci, Alessia Costanzo, Lucio Di Mauro, Sarah Donzuso, Giuseppe Grossi, Michele Minnicino, Giorgio Romeo, Sandy Sciuto.

Anche durante questa edizione, il Catania Film Fest consegnerà il premio speciale a Miriam Leone, protagonista de “A cup of coffee with Marilyn” di Alessandra Gonnellae il premio speciale a Gabriele Salvatores per la sua capacità di reinventarsi e affrontare il presente spaziando tra i generi, i formati e diversi tipi di pubblico”.

Il Catania Film Fest è prodotto dall’Associazione Culturale “Alfiere Productions” di Daniele Urciuolo, in co-organizzazione con il Comune di Catania, ha il sostegno della Regione Siciliana, Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Sicilia Film Commission, nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei.

Rimani aggiornato