Altro

Bonus vacanze, ultimi giorni per richiederlo: utilizzabile anche nel 2021

bonus vacanze
Bonus vacanze: è stato recentemente prorogato il termine per l'utilizzo. Ecco come richiederlo e fino a quando sarà possibile usufruirne.

Il termine per l’utilizzo del Bonus vacanze, inizialmente previsto per il 31 dicembre 2020, è stato prorogato. 

Inoltre, con il Decreto Ristori l’ utilizzo del bonus sarà ampliato a più strutture e verrà aggiunta anche la possibilità di pagamenti con l’intermediazione di piattaforme e portali online.

A causa della seconda ondata di Coronavirus, infatti, molti cittadini non hanno potuto usufruire del rimborso di 500 euro garantito dal Bonus. Proprio per questo motivo sarà possibile beneficiarne fino al 30 giugno 2021. Tuttavia, risulta necessario richiederlo entro il 31 dicembre 2020. 

Ovviamente, l’attuale situazione epidemiologica e le misure restrittive che potrebbero essere attuate da qui a giugno rendono ancora incerto l’effettiva possibilità di utilizzo del Bonus vacanze.

In ogni caso, la data ultima per richiederlo è molto vicina. Ecco, quindi, tutti i passaggi da seguire per richiedere ed usufruire del bonus.

Bonus vacanze: come richiederlo

Il Bonus vacanze è un contributo economico fino a 500 euro da spendere in soggiorni in Italia, presso numerosi villaggi turistici, hotel, campeggi, b&b e agriturismi.

Per richiederlo:

  1. bisogna presentare all’Inps la Dichiarazione Sostitutiva Unica e bisogna dotarsi di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d’Identita Elettonica);
  2. successivamente, è necessario scaricare sul proprio smartphone l’app gratuita della Pubblica Amministrazione IO;
  3. dopo aver eseguito l’accesso sull’app tramite lo SPID, sarà possibile richiedere il bonus;
  4. il Bonus attribuito al nucleo familiare sarà identificato da un codice univoco, a cui sarà associato anche un QR code. Questo dovrà essere mostrato all’operatore al momento del pagamento del soggiorno.

Bonus vacanze: a chi spetta e le strutture aderenti

Il Bonus è destinato alle famiglie che hanno un Isee non superiore a 40mila euro ed è utilizzabile da un solo membro della famiglia.

L’importo è erogato in base al numero dei componenti del nucleo familiare:

  •  500 euro per chi ha un figlio a carico;
  • 300 euro per nuclei di due persone;
  •  150 euro per i singoli.

Per conoscere le strutture che aderiscono al bonus è possibile visitare il sito bonusvacanze.italyhotels.it. Il sito è stato creato da Federalberghi per consentire ai cittadini di trovare rapidamente hotel, residence, agriturismi e b&b che aderiscono all’iniziativa.