Lavoro, stage ed opportunità

Università di Catania, 19 assunzioni: le figure ricercate

palazzo centrale a catania
Università di Catania torna ad assumere. Pubblicati tre bandi per docenti e ricercatori in vari settori concorsuali. Ecco tutti i profili ricercati dall'ateneo.

L’ultima Gazzetta Ufficiale presenta numerose possibilità di assunzione all’Università di Catania. A un mese dall’ultimo bando, sono tre i concorsi attivi e in scadenza entro i prossimi trenta giorni. Diverse le posizioni aperte nel contesto accademico per professori e ricercatori. Vediamo i bandi nel dettaglio.

Dipartimento mediazione linguistica a Ragusa

Attivata una procedura di selezione per la chiamata di un professore di prima fascia, settore concorsuale 10/E1 – Filologie e letterature medio-latina e romanze, per il Dipartimento di scienze umanistiche per le esigenze della struttura didattica speciale di lingue e letterature straniere di Ragusa.

L’aspirante docente concorrerà per il settore scientifico disciplinare L-FIL/09 in Filologia e linguistica romanza. Numero massimo di pubblicazioni consentito pari a 18. La scadenza del concorso è prevista per il 17 gennaio.

Dipartimento di Giurisprudenza

In questo caso, l’Università di Catania attiva una procedura di selezione per la chiamata di un professore di seconda fascia, settore concorsuale 12/A1 – Diritto privato, per il Dipartimento di giurisprudenza. Il concorso è attivo nell’ambito del “Piano straordinario per la progressione di carriera dei ricercatori a tempo indeterminato in possesso dell’abilitazione scientifica nazionale”.

I candidati concorreranno per il  settore scientifico-disciplinare (profilo): IUS/01 – Diritto privato. Anche in questo caso, la scadenza è il 17 gennaio.

Assunzioni a tempo determinato per 17 ricercatori

L’ultimo dei bandi pubblicati dall’Università di Catania è anche il più corposo. L’ateneo ha attivato le selezioni pubbliche per la copertura di diciassette posti per lo svolgimento di attività di ricerca, di didattica, di didattica integrativa e di servizio agli studenti, a tempo determinato della durata di tre anni, per vari settori concorsuali. In particolare, le assunzioni sono indirizzate ai seguenti settori:

  • 10/F3 – Linguistica e filologia italiana, un posto;
  • 01/A2 – Geometria e algebra, un posto;
  • 01/B1 – Informatica, un posto;
  • 05/H1 – Anatomia umana, un posto;
  • 06/A2 – Patologia generale e patologia clinica, un posto;
  • 05/H2 – Istologia, un posto;
  • 07/B1 – Agronomia e sistemi colturali erbacei ed ortofloricoli, un posto;
  • 07/B1 – Agronomia e sistemi colturali erbacei ed ortofloricoli, un posto;
  • 09/H1 – Sistemi di elaborazione delle informazioni, un posto;
  • 09/E1 – Elettrotecnica, un posto;
  • 11/E1 – Psicologia generale, psicobiologia e psicometria, un posto;
  • 11/D2 – Didattica, pedagogia speciale e ricerca educativa, un posto;
  • 02/C1 – Astronomia, astrofisica, fisica della terra e dei pianeti, un posto;
  • 08/B3 – Tecnica delle costruzioni, un posto;
  • 08/D1 – Progettazione architettonica, un posto;
  • 09/C1 – Macchine e sistemi per l’energia e l’ambiente, un posto;
  • 06/L1 – Anestesiologia, un posto.

Come per i concorsi precedenti, anche in questo caso i candidati avranno tempo 30 giorni per inviare domanda. La scadenza del concorso è prevista, quindi, per il 17 gennaio 2021.