Università di Catania

Concorsi truccati a Unict: chiesto processo per 50 indagati

Unict Università Bandita
Continua l'inchiesta sui presunti concorsi truccati all'Università di Catania. La procura etnea chiede il rinvio a giudizio di 50 indagati su 54.

Continua l’inchiesta della Procura di Catania denominata “Università bandita” sui presunti concorsi truccati all’Università di Catania. La Procura etnea ha chiesto il rinvio a giudizio di quasi tutti gli indagati del secondo troncone dell’inchiesta, che ha coinvolto 54 persone. Per altri, tra cui l’ex rettore della Sapienza Eugenio Gaudio, sono state stralciate le posizioni e verrà chiesta l’archiviazione.

Lo si apprende dall’apertura dell’udienza preliminare in corso, relativa a un primo filone di indagini, per la richiesta di rinvio a giudizio di otto docenti e di due ex rettori dell’ateneo. L’inchiesta condotta dalla Procura si basa sulle indagini della Digos e della Questura.


“Università bandita”, nel secondo filone d’inchiesta 54 indagati: tutti i nomi

Rimani aggiornato