Catania

Caso Raciti e servizio de “Le Iene”: la questura invia nota alla Procura

La questura di Catania dopo la messa in onda del servizio girato da Ismaele la Vardera ha ritenuto di informare la Procura della Repubblica etnea per ogni opportuna valutazione sulle circostanze emerse.

Filippo Raciti è stato un poliziotto italiano che morì nel 2007 durante gli incidenti nel corso del derby siciliano di calcio tra Catania e Palermo. Per l’omicidio di Filippo Raciti è stato condannato definitivamente Antonino Speziale. Adesso in un racconto esclusivo a Le Iene, una donna ha dichiarato di aver udito alcune importanti parole durante i funerali dello stesso Raciti. La donna racconta di aver sentito la polizia porgere le scuse al signor Raciti, padre dell’ispettore. “Signor Raciti le dobbiamo porgere – dichiara la donna di aver udito – le scuse in quanto polizia, perchè è stata una manovra errata del collega”. 

La questura di Catania dopo la messa in onda del servizio girato da Ismaele la Vardera ha ritenuto di informare la Procura della Repubblica etnea per ogni opportuna valutazione sulle circostanze emerse.

Rimani aggiornato