Catania

Covid, 271 positivi a Misterbianco e 167 ad Adrano: i numeri del Catanese

foto piazza Duomo Acireale
Coronavirus Sicilia: il catanese è la seconda provincia più colpita dopo il palermitano. Come si è evoluta, in 24 ore, la situazione nella provincia etnea?

Coronavirus Sicilia: i contagi da Covid-19 non sembrano ancora rallentare nella provincia etnea. I nuovi report si rivelano giorno per giorno più preoccupanti per ciò che riguarda il catanese, la seconda ad essere colpita più duramente dal virus dopo il palermitano. Come sono cresciuti, in 24 ore, i dati su tutta la provincia etnea?

Acireale

Per quanto riguarda il comune di Acireale, è il sindaco Stefano Alì a condividerne l’aggiornamento quotidiano con un lungo post, spiegando come “i numeri che vengono fuori dai report dell’ASP sono impietosi e fotografano una situazione che non accenna a migliorare, anzi in questo momento è evidente una crescita del fenomeno”. 

Sono stati registrati, infatti, 45 nuovi casi di positività, portando i casi totali di contagi da Coronavirus a 251. Vi sono 10 ricoverati in ospedale, mentre si registra un solo ricovero in un’altra struttura. Sfortunatamente, ad Acireale si contano anche i decessi: nelle ultime 24 ore, sono morti 4 acesi. Numeri spaventosi, che portano il sindaco a chiedere ai cittadini acesi: “rispettiamo tutte le precauzioni, andiamo in giro solo se strettamente necessario”.

Adrano

Crescono i positivi anche ad Adrano: come comunicato ieri sera, nelle ultime 24 ore gli attualmente contagiati sono divenuti 167, a fronte dei 78 registrati il giorno precedente. 13 sono i ricoveri in ospedale, a fronte degli 8 precedentemente registrati. 331 sono, infine, le persone in isolamento: il giorno prima se ne erano contate 191.

Misterbianco

Il comune di Misterbianco comunica ai propri cittadini l’andamento delle nuove positività tramite un comunicato giornaliero: “i cittadini positivi al tampone rino-faringeo sono attualmente n.271, di cui n.20 ricoverati in ospedale e n.251 a domicilio; sono n.654 i soggetti non positivi posti in stato di isolamento”.


Covid, drive-in per tamponi rapidi a Catania e provincia: dove e quando

Speciale Test Ammissione