News

Coronavirus in Sicilia, prolungata la zona rossa a Galati Mamertino

Il comune messinese resterà ancora zona rossa. Lo ha deciso il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

I positivi in Sicilia continuano ad aumentare e per precauzione alcuni comuni sono stati blindati. Sono quattro, infatti, le zone rosse dichiarate dal Presidente della Regione Siciliana: Sambuca di Sicilia fino al 7 novembre, Mezzojuso fino al 24 ottobre, Randazzo fino al 26 ottobre e Galati Mamertino. Proprio in quest’ultimo comune, la durata dell’ordinanza ha subito un prolungamento di un giorno: il paese messinese resterà chiuso fino alle ore 24 di domenica 25 ottobre. La disposizione è arrivata nella tarda serata di ieri sera dal Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci in accordo all’Assessore regionale alla Salute Ruggero Razza.

In molti comuni italiani è polemica sul coprifuoco o sulle norme antimovida. Nel nuovo DPCM, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte vorrebbe evitare di scaricare oneri e decisioni ai primi cittadini, invitando proprio quest’ultimi ad attenersi ad “un coordinamento nazionale, costante dialogo e collaborazione in particolar modo con il Ministro della Salute”. Non tardano ad arrivare le prime decisioni drastiche: in Campania, infatti, il governatore Vincenzo De Luca ha predisposto diverse misure di restringimento, come il coprifuoco, il blocco di ogni attività dalle 23 alle 5 e limitazioni per gli spostamenti tra province, reintroducendo le autocertificazioni.

Speciale Test Ammissione