Catania

Catania, norme anticovid: controlli nei locali e multe per 8 persone

Foto d'archivio.
Importante operazione di controllo messa in atto dalle Fiamme Gialle che in questi giorni hanno monitorato l'osservanza delle nuove disposizioni in materia di contenimento del contagio da Covid-19. In tale occasioni sono stati controllate diverse attività commerciali e cittadini, che non sempre hanno rispettato gli obblighi imposti dai governi.

È stata intensificata l’attività di monitoraggio e sensibilizzazione da parte della Guardia di Finanza etnea per il corretto adempimento delle stringenti norme a tutela della salute pubblica, varate dalle Autorità dei governi nazionali e regionali. Nel corso del fine settimana le pattuglie del Corpo hanno assicurato una capillare opera di prevenzione e sanzione, sia nel Capoluogo che in Provincia, constatando l’inosservanza degli obblighi volti al contenimento dell’epidemia da Coronavirus da parte di otto cittadini.

In particolare, i finanzieri impegnati in questi giorni nei servizi di controllo, sia predisposti d’iniziativa sia in sinergia con le altre Forze dell’Ordine, hanno verificato che cittadini e commercianti indossassero correttamente i dispositivi di protezione individuale e mantenessero le distanze sociali, disperdendo gli assembramenti che si vengono a formare nelle zone di maggior afflusso. Così in otto occasioni i militari hanno constatato una palese violazione delle norme in vigore ed hanno quindi proceduto a contestare la relativa sanzione amministrativa. Da sottolineare l’attività delle numerose squadre impiegate nei principali centri della provincia, quali Paternò, Acireale, Riposto e Caltagirone, dove le Fiamme Gialle sono state presenti con circa quindici pattuglie ed hanno controllato, tra l’altro, trentotto esercizi commerciali dove più facilmente si vengono a formare pericolosi assembramenti di persone.

Anche nei prossimi giorni, le pattuglie del Corpo continueranno tale fondamentale attività di controllo, volta a prevenire il diffondersi della pericolosa epidemia Covid-19, ma in tal senso è fondamentale la collaborazione ed attenzione richiesta a tutti i cittadini nel seguire le fondamentali norme di contenimento disposte dalle Autorità di Governo.

Rimani aggiornato