Università di Catania

Test Medicina 2020: il punteggio minimo per entrare a Catania

punteggio medicina catania
Il punteggio minimo per entrare in Medicina all'Università di Catania è finalmente noto: è stata pubblicata ieri la graduatoria nazionale e nominativa con tutti i dati.

È stata pubblicata ieri la Graduatoria Medicina 2020, nazionale e nominativa, grazie alla quale è anche possibile conoscere il punteggio minimo per entrare in Medicina.

Il punteggio minimo per entrare a Catania

Il punteggio minino per entrare a Catania quest’anno è di 40,5. Un dato non troppo alto, considerando che negli altri atenei italiani sono stati registrati punteggi diversi: basti pensare all’università Milano Bicocca dove il punteggio minimo è di 57,8 e dove risulta quindi complicato accedere. Facendo un confronto con i dati dello scorso anno, bisogna sottolineare che nel 2019 il punteggio minimo per entrare in Medicina all’Università di Catania era stato di 44,2.

Il punteggio minimo nazionale

Il punteggio più basso a livello nazionale è stato registrato all’Università di Messina ed è di 39,5 punti. Un dato curioso, se si pensa che anche nel 2019 il punteggio minimo è stato registrato nel medesimo ateneo ma era leggermente più alto: nel 2019, era 41,4 ed è stato raggiunto sempre nell’ateneo messinese. Tuttavia, occorre precisare che il punteggio minimo varia di anno in anno e dipende da moltissimi fattori, come per esempio la difficoltà della prova d’ammissione, la preparazione dei candidati e i posti a disposizione per gli aspiranti medici.


Graduatoria Medicina 2020: il punteggio minimo per entrare


Lo scorrimento

Per chi non dovesse farcela con la prima graduatoria, ricordiamo che ci sarà uno scorrimento. È infatti previsto per il 7 ottobre lo scorrimento delle graduatoria nazionale: in particolare, a partire da questa data, gli aspiranti medici avranno 5 giorni a disposizione per immatricolarsi o per confermare il propri interesse tramite il sito Universitaly.

Cosa si intende per conferma d’interesse? Questa procedura, introdotta dal Miur, permette agli studenti che non accettano la sede assegnata di rimanere comunque in graduatoria. È possibile confermare il proprio interesse, collegandosi su Università entro le 12.00 del quinto giorno lavorativo successivo alla data di pubblicazione degli scorrimenti.  La conferma deve essere data dopo ogni scorrimento in caso di rifiuto della sede e deve essere rinnovata ad ogni scorrimento pubblicato a meno che non ci si immatricoli.

Speciale Test Ammissione