Attualità

Reddito di cittadinanza settembre: ecco le date del pagamento

reddito di cittadinanza
Nel mese di settembre ci sarà un leggero ritardo nel pagamento del reddito di cittadinanza. Ecco quando avverrà.

Questo mese il pagamento reddito di cittadinanza dovrebbe arrivare con un lieve ritardo. Arriverà, infatti, lunedì 28 settembre. Questa data riguarda, però, chi riceve dal secondo al dodicesimo pagamento del sostegno economico.

Chi, infatti, lo riceve per la prima volta dovrà attendere solo fino ad oggi, 15 settembre. Inoltre, a partire da questo mese, i beneficiari del reddito di cittadinanza dovranno ritirare la carta per ricevere i pagamenti, già contenente l’importo spettante, presso gli uffici di Poste Italiane. Oggi, quindi, riceve il primo pagamento e la carta chi deve avere il beneficio per la prima volta.

Settembre 2020: scadenza del reddito di cittadinanza

Settembre è un mese cruciale per il reddito di cittadinanza. Infatti, a settembre decade il diritto di usufruire del reddito di cittadinanza per il 30% dei beneficiari, che lo hanno ricevuto per 18 mesi e ora dovranno rinnovarlo. Per il 30% dei beneficiari, quindi, il reddito decadrà automaticamente nel mese di settembre.

Il rinnovo non avverrà automaticamente ma bisognerà richiederlo tramite sito ufficiale RdC, Inps, Poste o Caf.  La domanda va presentata esattamente un mese dopo la scadenza dei primi 18 mesi. Se, quindi, la domanda è stata presentata ad aprile 2019, la nuova domanda potrà essere presentata a partire dal 2 novembre.