Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Mercato: Sarao in viaggio verso la Sicilia, adesso caccia ai difensori

Manuel Sarao, attaccante Calcio Catania
Contratto pronto e firma vicina: Manuel Sarao sarà il nuovo attaccante del Calcio Catania targato Raffaele.

Si è conclusa ufficialmente l’avventura di Manuel Sarao tra le fila della Reggina, dopo il cammino trionfale con i granata che sono valsi primo posto in campionato e promozione in Serie B. Ma l’attaccante milanese, 31 anni il prossimo ottobre, ha già salutato la tifoseria di Reggio con un post sul proprio profilo Instagram.

Ulteriori conferme del suo viaggio verso Catania sono arrivate pochi minuti dopo, quando ha pubblicato uno scatto a bordo del traghetto in direzione Messina, partito da Villa San Giovanni. “Ho imparato a sognare” dei Negrita come colonna sonora e armadietto svuotato a Reggio Calabria, dopo l’avventura in campo durata 172 minuti, per un totale di 8 presenze e un goal all’attivo.

Pronto l’ennesimo contratto messo a segno per il procuratore Giovanni Tateo che, dopo aver portato Rosaia in rossazzurro, dovrà piazzare il suo assistito Alessio Curcio, in uscita da Torre del Grifo.

L’ariete, ormai rossazzurro (lo si può dire), ha un lungo trascorso in Lega Pro, avendo vissuto le migliori stagione con la maglia del Lumezzane (10 reti tra coppa e campionato), Monopoli (9 reti) e Virtus Francavilla (11 reti). Proprio con la maglia salentina lo ricordano amaramente i tifosi del Calcio Catania, quando su assist di un altro ex, il terzino Leonardo Nunzella, realizzò una magnifica rete con stop e tiro al volo da posizione quasi impossibile, allo scadere dei 90 minuti.

Per la difesa sono ancora diversi i profili visionati e low cost per completare il reparto. Luigi Silvestri, centrale del Potenza, resta il preferito di Raffaele, ma difficilmente riuscirà a partire. Valutato nelle ultime ore anche Mobido Diakitè, vecchia conoscenza della Serie A con le maglie di Lazio, Fiorentina e Sampdoria, con le ultime due stagioni passate a Terni.