Attualità

Rallentano i contagi in Sicilia, ma i tamponi sono dimezzati: gli ultimi dati

Coronavirus dati Sicilia
Diminuiscono i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia, ma si registra anche un netto calo dei tamponi eseguiti. Ecco i dati aggiornati a ieri.

Calano i nuovi contagiati da Coronavirus in Sicilia: è quanto emerge dai dati forniti dal bollettino del Ministero della Salute aggiornati a ieri pomeriggio. I dati evidenziano una netta diminuzione dei positivi rispetto al giorno precedente. In Sicilia, infatti, nella giornata di ieri sono stati evidenziati solo 37 nuovi casi, contro i 77 di sabato. Tra questi, si registrano 8 casi tra i migranti.

Attualmente sono 86 le persone ricoverate in reparti Covid (-2), mentre 13 pazienti si trovano in terapia intensiva (+1) e in 1235 restano in isolamento domiciliare. Sommando questi numeri, quindi, ammontano a 1334 i pazienti attualmente affetti dal virus, raggiungendo i 4716 dall’inizio della pandemia.

I nuovi positivi sono distribuiti nelle varie province siciliane in questa maniera: 5 a Catania, 6 a Palermo, 3 a Messina, 6 a Siracusa, 7 a Ragusa, 5 a Trapani. Enna e Caltanissetta non fanno registrare nessun nuovo caso.

Coronavirus in Sicilia: diminuiscono anche i tamponi

A fronte di un calo netto dei nuovi positivi, tuttavia, si deve rimarcare anche il minor numero di tamponi eseguiti nell’Isola. In Sicilia, nella giornata di ieri, sono stati somministrati, infatti, appena 2700 test per l’individuazione del virus, a fronte dei ben 5000 eseguiti, invece, nella giornata di sabato.

La situazione, comunque, non riguarda soltanto l’Isola, bensì tutto il territorio nazionale, dove, a fronte di un calo dei nuovi positivi, fa eco anche la diminuzione dei tamponi. In Italia, infatti, i casi ieri sono scesi a 1297, contro i 1695 di sabato. Tuttavia, a fronte di un numero di tamponi pari a 112mila eseguiti sabato, nella giornata di ieri si sono calcolati appena 72mila test somministrati.

Speciale Test Ammissione