Catania

Catania, sospetto positivo dopo serata alla Playa: la replica del locale

discoteca affollata
Foto archivio.
Attraverso i propri social, il locale ha etichettato come "fake news" la notizia della positività del ragazzo che avrebbe partecipato alla serata organizzata presso la Playa di Catania. Minorenne positivo alla Playa: c'è la conferma.

Preoccupazione a Catania per via di un ragazzo che sarebbe risultato positivo al Covid-19 dopo aver partecipato a una serata all’Afrobar.

Una volta rientrato a casa, il giovane avrebbe accusato sintomi riconducibili al Coronavirus e si sarebbe recato al Policlinico di Catania per gli accertamenti del caso. Solo a quel punto il tampone avrebbe confermato la positività.

Diverse storie Instagram stanno facendo il giro del web avvisando tutti coloro i quali erano presenti alla serata di contattare l’Asp per affrontare eventuali criticità.

coronavirus afrobar instagram

La replica del locale

Non è tardata ad arrivare la risposta del locale attraverso i propri canali ufficiali:

“Fin da quando abbiamo aperto quest’estate siamo stati molto rigidi nel rispettare tutte le regole previste dalla normativa e siamo sempre stati attenti a chiunque acceda ai nostri locali.

E ieri sera è stato lo stesso. Abbiamo preso come sempre tutte le precauzioni previste dalla norme anti-COVID19.

Non ci è pervenuto nessun intervento medico effettuato dall’apertura fino alla chiusura del locale.

Al momento non ci è stato comunicato nulla di ufficiale dalle autorità competenti riguardo questa voce che sta girando nelle ultime ore. Pertanto, ad oggi, per noi si tratta di una FAKE NEWS.

Vi aspettiamo per divertirci nel pieno rispetto delle regole”.

coronavirus-afrobar

 Coronavirus, in Sicilia 30 nuovi positivi: più della metà nel Catanese