Catania

Catania, in un mese quasi 800 abbonati ad AmiGO: “Numeri inaspettati”

A distanza di un mese dall'inizio del car-sharing si tirano le prime somme. I dati sono positivi e fanno ben sperare per il futuro del servizio di noleggio.

Lo scorso 23 giugno è stato inaugurato il nuovo servizio di car-sharing, AmiGO, subentrato un anno dopo dall’addio di Enjoy. A distanza di un mese la stessa azienda ha raccolto i dati sul noleggio dei 50 parcheggiati in più punti della città. Ad usare il servizio sono in netta maggioranza gli uomini (73%) rispetto alle donne (27%).

Gli utenti che preferiscono affidarsi al noleggio di AmiGO sono coloro i quali rientrano in una fascia di età compresa tra 26 e i 45 anni (45,7%), seguiti dagli utenti di mezza età dai 45 anni ai 60 anni (30,2%). A sorpresa il servizio di car-sharing non è un trend per i giovanissimi che rientrano tra i 18 e i 26 anni con solo il 18,3%. Ultimi ad usufruirne sono gli ultrasessantenni con il 6%.

Il 70% degli utenti sono residenti nella città di Catania, il restante 30%, invece, abita in provincia. Il numero degli abbonati si avvicina alla cifra tonda: in un solo mese si sono registrati 777 iscritti. Le macchine AmiGO sono state usate ben 555 volte per un totale di 3.386 ore di noleggio.

Siamo molto soddisfatti perché abbiamo registrato numeri che francamente non ci aspettavamo – ha dichiarato il presidente dell’AMT Giacomo Bellaviail che significa innanzitutto che i catanesi apprezzano molto questo servizio e poi che qualcosa in città sta davvero cambiando e che i cittadini hanno voglia di modificare le proprie abitudini, andando nella direzione di una mobilità diversa, più sostenibile e attenta all’ambiente. E c’è da aggiungere che non abbiamo avuto cattive sorprese di furti o danneggiamenti”.


Come funziona il servizio di car sharing offerto da AmiGO