Altro

Sicilia live, piove nell’aereo: la denuncia del sindaco

sicilia live aereo lampedusa

Sicilia live“Ho preso il volo della Dat da Palermo a Lampedusa e con mio grande stupore ho notato di essere a bordo di un ‘aereo che piove’: infatti, fuori pioveva… ma ‘pioveva’ anche dentro!”. Sono queste le parole del sindaco di Lampedusa e Linosa Totò Martello. Il primo cittadino ha anche aggiunto: “Non credo che le gocce d’acqua che cadevano dalle cappelliere fossero dovute alla condensa della climatizzazione, dal momento che questo strano ‘fenomeno meteorologico’ si verificava all’interno dell’aereo quando gli impianti di condizionamento dell’aria erano ancora spenti”.

“Al di là degli aspetti legati alla qualità degli aerei, che di certo devono essere valutati con la massima attenzione – continua Martello – resta il problema legato al numero dei posti disponibili: nonostante la Dat dal primo giugno abbia aumentato i voli giornalieri tra Palermo e Lampedusa, passati da uno a due, i disservizi continuano e molti passeggeri continuano a restare a terra. Alla luce delle nuove norme, infatti, i posti a bordo sono di fatto dimezzati”.

Sicilia live: la situazione dei voli nell’Isola

Ben presto potremmo ricominciare ad approfittare delle offerte proposte e volare con Ryanair. La compagnia ripartirà da Fontanarossa il prossimo 21 giugno: sono previste per quel giorno le tratte con partenza da Catania e destinazione Roma, Treviso, Milano Malpensa e Bologna. Sono indicati anche numerosi voli internazionali come quello con arrivo a Marsiglia (per l’1 luglio), Cracovia (per il 3 luglio) o Budapest (per il 4 luglio).

La compagnia aerea low cost easyJet riprenderà a volare già dal prossimo 15 giugno con la tratta Catania-Milano. Per altre destinazioni, invece, bisognerà attendere luglio: per giorno 1 è previsto il primo volo con destinazione Napoli mentre il giorno seguente si potrà raggiungere Amsterdam. Giorno 3 sarà la volta delle tratte Catania-Venezia, Catania-Berlino e Catania-Basilea. A fine mese, inoltre, sarà possibile partire dal capoluogo etneo per raggiungere Nantes o Manchester.

La lista dei voli della compagnia Volotea prevede quasi esclusivamente città italiane come destinazioni. Spiccano le tratte Catania-Ancona e Catania-Napoli per il prossimo 19 giugno, oltre che Catania-Bari per il giorno seguente. Volotea, tuttavia, non verrà scelta solo da chi, dopo mesi di lontananza, desidera rivedere i cari residenti in altre regioni italiane: è previsto per quest’estate, infatti, anche il volo Catania-Tolosa ma la data non risulterebbe ancora nota.

Anche la compagnia ungherese Wizz Air sceglie Catania per la ripartenza. Dal prossimo 21 giugno, infatti, i suoi aerei partiranno da Catania per raggiungere Bucarest. Il 2 luglio sarà la volta delle tratte Catania-Budapest e Catania-Varsavia mentre il 4 dello stesso mese toccherà a Catania-Cracovia.

Vueling torna in pista con tre voli molto richiesti. Il primo giorno di luglio partiranno da Catania aerei con destinazione Firenze e Barcellona. L’1 agosto, invece, verrà attivata nuovamente la tratta Catania-Valencia.

L’Aeroporto di Catania riparte: le nuove regole in vigore dal 4 giugno [FOTO]

Rimani aggiornato