Catania

Catania ancora “blindata”: maxi posti di blocco dei Carabinieri

Foto repertorio
Continuano i posti di blocco dei Carabinieri per evitare che i cittadini escano di casa per futili motivi. Sanzionate 29 persone in via Passo Gravina.

Continuano i controlli da parte delle Forze Armate per assicurarsi che nessuno violi il lockdown per futili motivi. I Carabinieri della stazione di piazza Verga, per esempio, hanno effettuato un maxi posto di blocco tra via Passo Gravina e piazza Beato Angelico.

Durante il servizio sono stati fermati un centinaio di veicoli, dei quali 29 sono risultati “illeciti”, poiché in giro per ragioni non valide. Sono stati, quindi, sanzionati i proprietari  delle vetture che avevano violato il decreto governativo, lasciando la propria abitazione in assenza di motivazioni adeguate.

Tra le motivazioni più disparate, c’è stato chi ha sostenuto di essere uscito per acquisti improbabili fuori dal proprio comune di residenza, gite e boccate d’aria. Un uomo, proveniente da Aci Catena, ha sostenuto di essere fuori per comprare la bombola del gas. Un altro, residente a Viagrande, ha dichiarato di aver lasciato la propria abitazione per poter chiedere un prestito a un amico di Catania per pagare le bollette.