Attualità

Coronavirus, a Messina inviato Covid Team nella casa di riposo focolaio

Immagine di repertorio.
La casa di riposo, focolaio del virus, era letteralmente allo stremo: il Policlinico "G. Martino" ha istituito un "Covid Team" per occuparsi degli anziani al suo interno.

Sono state ore da incubo per la casa di cura “Come d’incanto“, dove al suo interno si trovano circa 50 anziani, quasi tutti positivi al Covid-19, senza assistenza. Gli ultimi operatori hanno lasciato ieri la struttura, molti dei quali positivi al Coronavirus: hanno però lasciato una vera e propria emergenza, perché non vi era più né personale, né strutture sanitarie adeguate.

Dopo l’appello del sindaco di Messina Cateno de Luca, che ha avvisato di come “se nel giro di un’ora non si risolve il problema trovando dei coraggiosi che vogliano prestare servizio, il primo ad entrare sarà il sindaco”, le procedure sono state accelerate. Il Policlinico di Messina, dunque, ha “attivato e disposto l’invio sul posto di un Covid Team per affrontare l’emergenza venutasi a creare presso la casa di cura”, con l’obiettivo di “verificare lo stato di salute degli ospiti e approntare immediatamente gli interventi necessari”.

Il Covid Team ha attualmente terminato le procedure per i tamponi sugli ospiti e il personale della casa di cura. Secondo la nota del Policlinico, infatti, il team “agisce in coordinamento con l’azienda e con l’Asp. E così, verrà fornito un necessario supporto al personale che fino a oggi ha operato nella struttura”.