News

Hotel di lusso in Sicilia: investimento da 34 milioni di euro e 109 posti di lavoro

Immagine di repertorio.
I tre hotel di lusso che sorgeranno in Sicilia garantiranno più di 100 nuovi posti di lavoro.

Saranno ben tre gli hotel di lusso in Sicilia coinvolti nell’investimento della società Luxury Private Properties, controllata dalla famiglia Giotti di Firenze. L’investimento di 34 milioni di euro, di cui 14,5 concessi da Invitalia attraverso il contratto di sviluppo, prevede la riqualificazione di due strutture alberghiere a Palermo e Siracusa e la creazione di un nuovo hotel a Taormina.

Il piano di sviluppo prevede la qualificazione dell’Hotel Excelsior di Palermo, storica struttura nel centro della città, che passerà da 4 a 5 stelle lusso, anche grazie alla creazione di un’ampia area benessere e spa con piscina. A Siracusa, il complesso alberghiero Des Etrangers sarà innalzato di categoria e diventerà un hotel 5 stelle lusso con 62 camere con centro congressi, spa e ristorante panoramico. A Taormina, invece, verrà creata una nuova struttura a 5 stelle, denominata Basileion. L’hotel conterà 19 camere, oltre a ristorante, sala congressi e spa.

L’investimento porterà anche nuovi posti di lavoro: saranno 109 i nuovi posti di lavoro disponibili, di cui 44 a Palermo, 40  a Siracusa e 25 a Taormina.

“Questo investimento – ha detto alla Gazzetta del Sud Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia – conferma il nostro impegno per dotare il Sud di strutture ricettive di eccellenza, in grado di competere su scala internazionale”.

Università di Catania