Altro

News scuola: incontro tra Miur e sindacati sui bandi

Incontro tra Ministero dell'Istruzione e sindacati: è questa l'ultima news scuola per tutti gli aspiranti docenti in attesa della pubblicazione dei bandi.

News scuola


News scuola: i concorsi docenti sono sicuramente l’argomento caldo delle ultime settimane. Dopo una situazione di stallo che, a partire da inizio anno con le dimissioni di Fioramonti, ha bloccato la situazione, sembra muoversi qualcosa. La neo ministra Azzolina ha subito chiarito di volersi mettere a lavoro sui bandi ed è previsto per giorno 29 gennaio un incontro con i sindacati per discutere le modalità di reclutamento degli insegnanti. Il fatto che si debbano ancora fare dei tavoli di discussione tra il Miur e sindacati, tuttavia, non lascia ben sperare gli aspiranti docenti. I bandi, infatti, avrebbero dovuto essere pubblicati entro febbraio, ma quasi sicuramente la data slitterà ulteriormente per permettere all’entourage di Azzolina di lavorare al meglio.

News scuola: grande attesa per il concorso scuola secondaria

I bandi di concorso più attesi sono sicuramente quelli che riguardano la secondaria. Per quel che riguarda l’infanzia e la primaria, infatti, Azzolina ha fatto già sapere che il bando è pronto: si sta procedendo al momento a ritoccare i requisiti per valorizzare quello del servizio, ma il resto c’è. Il bando che crea più attesa è forse al momento però quello straordinario: le assunzioni infatti dovrebbero avvenire già a partire dal prossimo anno accademico, a causa di alcune emergenze che la scuola si trova a dover fronteggiare. Supplenze e pensioni sono le questioni spinose del momento: procedere con le assunzioni nel minor tempo possibile sembra l’unica soluzione per scongiurare un blocco, che – a detta dei sindacati – causerebbe diversi problemi nel settore dell’insegnamento.

Per quel che riguarda il concorso ordinario, invece, i dubbi più ricorrenti sono quelli che riguardano le prove e le modalità di reclutamento. Si sa che la procedura sarà più lunga di quella pensata per il concorso straordinario (procedura semplificata), ma si attende ancora di conoscere tutto sulle prove: quasi sicuramente ci sarà una prova pre selettiva, visto l’alto numero di possibili partecipanti, ma cos’altro dovranno aspettarsi gli aspiranti docenti? Per ulteriori news scuola, si attende l’incontro con i sindacati.

Università di Catania