News

Arancino o arancina? Per Carmen Consoli la differenza sta nell’Etna [VIDEO]

In un video, diventato subito virale, Carmen Consoli ha parlato dell'eterna disputa tra "arancino" e "arancina". Secondo la cantautrice entrambe le versioni sarebbero corrette.

È subito diventato virale un video in cui la nota cantautrice catanese Carmen Consoli parla della storica disputa tra l’arancino, maschio per i catanesi, e l’arancina, femmina per i palermitani. Come a voler chiudere per sempre la polemica sul “gender” della prelibata pietanza sicula, la Consoli ha, quindi, affermato come, in effetti, entrambe le versioni siano corrette.

Nel video, infatti, la cantautrice spiega come a Catania l’arancino sia dedicato, senza ombra di dubbio, all’Etna, il Vulcano “masculu” per eccellenza. Per questa ragione nella città etnea la celebre pietanza a base di riso e ragù e, rigorosamente, a punta, è effettivamente maschile.

A Palermo, invece, dove l’arancina è ispirata al frutto dell’arancio, ecco allora che il nome del tipico street food non può che essere femminile. In fin dei conti, comunque, poco importa, si tratta di un piatto talmente gustoso che basta soltanto mangiarlo.

Speciale Test Ammissione