Società

Il bonus cultura 2020 ci sarà: previsti 160 milioni di euro

È stato riconfermato per l'anno 2020 il bonus cultura per i giovani diciottenni. Potranno utilizzare il bonus per eventi e attività culturali.

È stata confermata dalla nuova legge di Bilancio la concessione del bonus cultura anche per l’anno 2020. I diciottenni italiani avranno diritto ad un bonus di 500 euro da spendere in buoni per cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza, corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.

A differenza dello scorso anno, in cui furono stanziati 240 milioni di euro, quest’anno ne verranno stanziati 160. I fondi dovrebbero comunque bastare per soddisfare le esigenze di tutti i giovani italiani.

A CHI SPETTA

Il bonus cultura è un beneficio riservato ai giovani che hanno compiuto 18 anni, per favorire ed incentivare la loro partecipazione ad attività culturali. È una iniziativa a cura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Presidenza del Consiglio dei Ministri dedicata proprio a promuovere la cultura. I ragazzi che ne hanno diritto sono i nati nell’anno 2002.

Il bonus inizialmente era destinato solo ai giovani italiani, poi il beneficio è stato esteso anche ai diciottenni stranieri residenti in Italia che frequentano istituti italiani.

COME OTTENERLO

Il bonus può essere richiesto tramite 18app, un’applicazione web messa a disposizione dal Ministero. I giovani possono accedere all’applicazione usando la propria identità digitale SPID. Le credenziali Spid permettono di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione. Per ottenerle basta rivolgersi a uno degli Identity Provider e avviare la procedura di registrazione.

Una volta ottenuta l’identità digitale, i diciottenni possono completare la registrazione e iniziare a creare buoni fino all’importo di 500 euro.

COME UTILIZZARLO

Il bonus può essere utilizzato per diversi eventi e attività culturali convenzionate. Le attività che hanno aderito all’iniziativa sono:

  • Cinema, musei, teatri;
  • Concerti;
  • Mostre temporanee;
  • Parchi naturali;
  • Librerie;
  • Corsi di teatro, danza, lingua straniera.

Attraverso l’applicazione si possono scoprire gli esercenti fisici e online che aderiscono all’iniziativa.

Da TWITTER

#Etna: nuova attività stromboliana nel Cratere Sud-Est #foto #Catania https://catania.liveuniversity.it/2019/12/09/etna-eruzione-catania-cratere-sud-est/

Il banco di #Sardine riempie #Catania: "L'Italia dell'odio comincia a scricchiolare" @6000sardine https://catania.liveuniversity.it/2019/12/08/sardine-catania-7-dicembre-flash-mob/

#Saldi invernali 2020: la data d’inizio in #Sicilia #saldisicilia https://catania.liveuniversity.it/2019/12/06/saldi-invernali-2020-sicilia-data/

Load More...