Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Pareggio 1-1 col Bisceglie: goal e pagelle [VIDEO]

Ebagua gela il Massimino con un colpo di testa allo scadere: mezzo passo falso per mister Lucarelli alla prima in casa.

Un “Angelo Massimino” semivuoto accoglie il ritorno sulla panchina rossazzurra del tecnico Cristiano Lucarelli. Sulla carta un impegno agevole quello per la squadra etnea in questo undicesimo turno, infrasettimanale, di serie C: a Catania è infatti di scena il Bisceglie di Sandro Pochesci, squadra che naviga in zona play-out.

Con mister Lucarelli il Catania cambia modulo: dal 4-3-3 si passa al 3-5-2, con capitan Biagianti al centro della difesa e Marchese sulla sinistra chiamato in extremis a sostituire Pinto febbricitante; Lodi playmaker e Mazzarani seconda punta dietro Di Piazza.

Nel primo tempo il dieci rossazzurro illumina diverse volte il gioco degli etnei ma il più pericoloso in fase offensiva – invece che uno degli attacanti – è Mbende: al 10′ il difensore camerunense si ritrova la palla sul sinistro, al limite dell’area, e il suo tiro finisce di poco alto; sul finire del primo tempo, invece, riesce a portare il Catania in vantaggio con un preciso colpo di testa su angolo dalla destra di Lodi.

Durante tutta la partita non sono mancate le contestazioni, nonostante i pochi presenti (6724 in totale), nei confronti della dirigenza e della proprietà. Nessun striscione, inoltre, sugli spalti se non delle emoji arrabbiate in Tribuna B e una forte scritta sotto la Sud: “Sconoscete attaccamento e valori. Meritate di rimanere soli”.

Il secondo tempo scivola via senza troppe difficoltà per il Catania che in più di un’occasione sfiora anche il 2-0: clamorosa la palla-gol per Curiale che liberato magistralmente da un tacco di Di Piazza, in contropiede, manda a lato a tu per tu con il portiere ospite, Casadei.

Quando la partita sembra dirigersi verso una vittoria col minimo scarto per gli etnei, arriva la doccia gelata: l’ex Ebagua, lasciato colpevolmente solo in area, incrocia di testa e non lascia scampo a Furlan. 

Dopo 5 minuti di recupero Catania-Bisceglie finisce in pareggio e se a fine primo tempo lo stadio si era diviso tra le contestazioni della curva e gli applausi della tribuna, l’1-1 finale si traduce in una pioggia di fischi assordanti per i rossazzurri.


PAGELLE

Furlan 6;

Mbende 6.5, Biagianti 6, Silvestri 6;

Calapai 6 (Biondi s.v.), Lodi 6 (Bucolo 6), Welbeck 6, Rizzo 6, Marchese 5.5 (Saporetti 5);

Mazzarani 6 (Curiale 5.5), Di Piazza 5.5 (Catania s.v.).

 

A proposito dell'autore

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce nell'estate di Italia '90. Cresce a Mineo dove due grandi passioni cominciano a stregarlo: la Musica e lo Sport (in particolare il calcio). In pianta stabile a Catania, il suo nome è sinonimo di concerto: se andate a un live, con ogni probabilità, lo trovate lì da qualche parte. Giornalista e laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, coordina la redazione di LiveUnict.

Rimani aggiornato