Università di Catania

UNICT – Guida studente 2019/2020: cosa cambia per l’ISEE

calcolatrice e matita
Pubblicata la Guida dello Studente dell'Università di Catania. Novità su ISEE e Dichiarazione Sostitutiva Unica per l'Anno Accademico 2019/20.

Si avvicina la scadenza per l’iscrizione ai corsi di laurea triennali e magistrali dell’Università di Catania. Come ogni anno, l’Ateneo ha pubblicato una guida dello studente per comprendere meglio il regolamento dell’anno in corso, con scadenze e altre importanti informazioni.

Uno degli aspetti più importanti è senza ombra di dubbio quello dell’ISEE, che regola l’ammontare che ogni studente dovrà pagare nel corso dell’anno accademico. Vediamo in cosa le procedure sono cambiate rispetto allo scorso anno e dove invece sono restate uguali.

  • L’ISEE Università viene rilasciato a tutti gli studenti da un ente autorizzato (Centri di assistenza fiscale/CAF, Comuni, INPS) dopo aver compilato la Dichiarazione Sostitutiva Unica. Come già accadeva negli scorsi anni, l’Ateneo raccomanda agli studenti di prevedere un periodo di attesa di 7/10 giorni dalla presentazione della domanda e quindi attivarsi in tempi brevi proprio per evitare di arrivare a ridosso della scadenza;
  • Novità sulla durata delle Dichiarazioni Sostitutive Uniche: sono state modificate scadenza e validità della D.S.U. relativa all’ISEE 2019. Le D.S.U. presentate dal 1° gennaio al 31 agosto 2019 avranno validità dal momento della presentazione fino al 31/12/2019; le D.S.U. presentate dal 1° settembre al 31 dicembre 2019 sono valide dal momento della presentazione fino al 31/08/2020;
  • Dall’attestazione ISEE Università 2019, il valore dell’ISEE verrà automaticamente acquisito con la procedura informatizzata e inserito nella domanda di iscrizione on line. Lo studente deve, pertanto, autorizzare l’Ateneo ad accedere agli archivi informatizzati del Sistema Informativo dell’INPS;
  • Alcune categorie di studenti non sono tenute all’inserimento del valore dell’ISEE, tra queste:
    • Gli studenti non residenti in Italia, extra comunitari e comunitari, che dovranno pagare un contributo onnicomprensivo annuo di 150€;
    • gli studenti che si trovano in situazione di handicap con invalidità pari o superiore al 66%, che sono esonerati dal pagamento del contributo;
    • gli studenti con ISEE superiore a 53.000€, poiché collocati in fascia massima di contribuzione.
  • Tutti gli studenti che intendono utilizzare il valore dell’ISEE Università 2019 devono autorizzare il caricamento nella domanda di iscrizione entro il 17 dicembre 2019. Dopo il 17 dicembre 2019, lo studente potrà confermare l’autorizzazione al caricamento tardivo del proprio Valore ISEE Università 2019, previo pagamento di una mora pari a 50 euro. In assenza dell’ISEE Università 2019, sarà possibile autorizzare il caricamento dell’ISEE Università 2020. In questo caso, il contributo sarà calcolato con le regole ordinarie e maggiorato del 20% o comunque di almeno 200 euro. Si ricorda che, in assenza del Valore ISEE Università, gli studenti verranno collocati nella fascia massima di contribuzione (degli studenti regolari o di quelli irregolari, in base ai requisiti di regolarità degli anni di iscrizione e al numero dei crediti conseguiti).

Gli studenti dovranno inoltre premurarsi di controllare la correttezza dei dati inseriti. L’Ateneo provvede a verificare la veridicità dei dati dichiarati nella D.S.U., e nel caso in cui si verificassero delle irregolarità verranno applicate delle sanzioni che prevedono pagamenti pari al triplo della somma indebitamente non corrisposta.

Leggi anche: UNICT – Guida dello studente 2019/20: quanto si pagherà di tasse

Leggi anche: UNICT – Guida dello studente 2019/20: info su tasse, iscrizioni e servizi


Per maggiori informazioni, consulta la Guida dello studente anno 2019 /2020