Alza la voce

Studente denuncia furto al parcheggio del Policlinico: “Non è la prima volta”

Uno studente di Medicina denuncia un furto del paraurti della propria auto avvenuto nella data del 25 giugno.

All’interno della rubrica di denuncia “Alza la voce”, la redazione di LiveUnict riceve e pubblica in forma anonima il messaggio inviatoci da un lettore sul parcheggio multipiano del Policlinico di Catania, dove non sarebbero rari casi di furto.

“Mi sono recato al parcheggio multipiano poco prima delle 5 e ho lasciato li la macchina per circa un’ora e mezza. Al mio ritorno al parcheggio cerco la mia auto e inizialmente non la trovo. Guardando meglio la targa ho riconosciuto la mia auto che non avevo riconosciuto perché era priva del pezzo esteriore davanti. Abbiamo lamentato e denunciato la situazione ai guardiani/dipendenti del parcheggio che ci hanno risposto che il parcheggio è incustodito. Non è la prima volta che succede: altri studenti mi hanno riferito di aver subito dei furti simili, di specchietti e altri pezzi accessori anche più importanti delle auto. Non è normale che nessuno non senta e non veda mai nulla.”