Catania

Compro oro illegali: in onda il servizio delle Iene girato a Catania [VIDEO]

In onda, ieri sera, un servizio girato nei Compro Oro della città etnea. L'inchiesta delle Iene ha portato a scoprire diversi negozi non a norma di legge.

Ieri sera, su Italia 1, è andata in onda una puntata delle Iene che ha visto protagonista, tra i vari servizi, anche la città di Catania. Il giornalista palermitano Ismaele La Vardera, infatti, ha condotto una mini inchiesta, con lo scopo di andare a scoprire se i Compro Oro della città rispettano veramente le leggi previste per il commercio del metallo nobile.

Ed è proprio dalla regolamentazione giuridica che il servizio parte: “La legge dice che tutti i compro oro devono seguire tre regole: identificare il cliente, compilare una scheda con i dati dell’oggetto in questione ed effettuare solo con assegni o bonifici tutte le operazioni sopra i 500 euro. Il decreto “compro oro” del 2017 dovrebbe regolamentare un settore da tre milioni di euro l’anno.

“Ma a Catania – continua il servizio – la legge sembra essere rimasta solo sulla carta. […] In molti dei negozi dove andiamo non ci chiedono la carta d’identità, in altri riusciamo a effettuare in contanti anche sopra i 500 euro”. Una volta conclusa l’indagine, il giornalista delle Iene torna dai commercianti per chiedere spiegazioni: “tra chi “ha famiglia”, chi fa scena muta e chi non vuole chiamare la titolare, ognuno fa come gli pare“.

Un’inchiesta dai risvolti negativi che, in conclusione, è sfociata nel legale: “i video registrati dalle nostre microcamere li abbiamo mandati in Questura”– conclude il servizio delle Iene – che ha sanzionato sette negozi che non rispettavano la legge”.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.