News

Ciclismo, Musumeci: “Giro d’Italia 2021 partirà dalla Sicilia”

Durante la presentazione dell'attesissimo "Giro di Sicilia", il Presidente della Regione ha annunciato i piani siciliani del Giro d'Italia per i prossimi due anni.

In attesa della partenza del  “Giro di Sicilia”, che vedrà la provincia etnea tra le tappe protagoniste, il Presidente della Regione Musumeci ha assicurato che la Sicilia non smetterà di essere protagonista del mondo del ciclismo almeno per altri due anni.

Durante la conferenza stampa organizzata dalla Gazzetta dello Sport e Rcs Sport, infatti, il Presidente ha dichiarato che, oltre ad essere previste tre tappe siciliane nel prossimo Giro d’Italia 2020, sarà proprio l’edizione del 2021 ad essere quella più emozionante: partirà, infatti, proprio dall’Isola. “È un evento seguito da oltre 100 emittenti di tutti i Paesi”, ha dichiarato Musumeci, “e per noi sarà una straordinaria opportunità”.

Allo stesso modo, il Giro di Sicilia sarà una grande occasione per la Regione, andandosi a disputare per i prossimi tre anni. In un totale di 708 km, i ciclisti di questa prima edizione, i cui nomi non sono ancora stati annunciati, si sposteranno tra Catania, Milazzo, Capo d’Orlando, Caltanissetta, Ragusa, Giardini Naxos ed, infine, l’Etna sul versante di Nicolosi, “in un percorso tecnico e pieno di saliscendi, agonisticamente molto competitivo”, come dichiarato da Paolo Bellino, di Rcs Sport.

Rimani aggiornato