Scuola

Scuola, nuovo sciopero in vista: lezioni a rischio in tutta Italia

Nuovo sciopero in vista nel settore dell'istruzione: dopo gli scioperi delle settimane scorse, docenti e personale ATA tornano a scioperare: lezioni a rischio in tutta la Penisola.

Sciopero in vista per il prossimo 10 dicembre che riguarderà, ancora una volta, la scuola. Nonostante i diversi scioperi che hanno già investito il mondo dell’istruzione nelle settimane scorse, è in arrivo un’altra giornata di contestazione che coinvolgerà i docenti e il personale ATA. 

Si tratta, in particolare, di uno sciopero indetto dal sindacato SAESE (Sindacato Autonomo Europeo Scuola ed Ecologia) che interesserà tutta l’Italia e le scuole italiane all’estero, indipendentemente dalla condizione di precarietà e dal tipo di contratto stipulato da insegnanti e personale.

Si prevede così un arresto subito dopo il ponte dell’Immacolata e a ridosso delle festività natalizie che potrebbe creare nuovi disagi agli studenti di tutta la Penisola che non vedranno garantito il regolare svolgimento delle lezioni. I docenti saranno comunque tenuti a comunicare preventivamente la loro adesione alle amministrazioni competenti. Sarà cura delle singole scuole comunicare a studenti e famiglie le informazioni utili.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.