Catania

Catania, chiude il Pronto Soccorso dell’ospedale “Vittorio Emanuele”

La chiusura del pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele avverrà contemporaneamente all'apertura del nuovo pronto soccorso del Policlinico.

Dopo moltissimi anni di attività, chiuderà il Pronto Soccorso dell’ospedale “Vittorio Emanuele” di via Plebiscito a Catania. Lo ha annunciato l’assessore alla salute Ruggero Razza durante il convegno “Ricerca sanitaria, prevenzione nel territorio e attualità nel trattamento di malattie infettive, metaboliche e neoplastiche”. 

La chiusura del pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele avverrà contemporaneamente all’apertura del nuovo pronto soccorso del “Policlinico”, in via Santa Sofia, prevista per il prossimo 18 novembre. Dalla prossima settimana, invece, sarà posta la prima pietra della “Torre delle Emergenze” dell’ospedale “Garibaldi” di Nesima e il 31 marzo del 2019 saranno completati i lavori dell’ospedale “San Marco” di Librino.

Come ha spiegato l’assessore Razza, “il Pronto soccorso del Policlinico sarà uno dei centri dell’emergenza più all’avanguardia del Sud Italia . Un lavoro enorme, una grande sfida per la città e per tutto il sistema sanitario regionale che diventa così più moderno con maggiori servizi per gli utenti. Si avvia così una “road map” che prevede iniziative di informazione alla città e di preparazione del personale sanitario che sta tuttora operando al “Vittorio Emanuele”.  

Rimani aggiornato