News

Ancora divieti di balneazione: acque inquinate a Capomulini

Foto archivio.
Stop temporaneo alle giornate di mare a Capomulini: a causa dell'alterazione dei parametri microbiologici, le acque risultano pericolose per i bagnanti.

Nei giorni scorsi, nel  Comune di Aci Castello, l’amministrazione locale aveva diramato un divieto di balneazione destinato a non rimanere un caso isolato.  Questa volta sono le acque di Capomulini, frazione del Comune di Acireale, a rappresentare un pericolo per l’igiene pubblica a causa  di uno sversamento a mare di reflui causato dall’ostruzione della condotta fognaria.

Per tale motivo e con lo scopo di proteggere cittadini e turisti, l’amministrazione acese ha emanato un’ordinanza di divieto di balneazione temporaneo nelle acque: quest’ultimo, reso noto anche attraverso un avviso sul sito internet del Comune di Acireale,riguarderà particolarmente il tratto che inizia da via Garitta. 

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.