Catania

Ancora violenza in ospedale: un medico aggredito ad Acireale

Ancora l'ennesimo caso di aggressione ai danni del personale medico: stamattina ad Acireale un paziente ha ferito un medico colpendo alla testa.

Stamattina, all’ospedale di Acireale un medico è stato aggredito da un paziente, che lo ha colpito alla testa con un oggetto, mentre era in servizio nel reparto di ortopedia. L’episodio è stato denunciato ai carabinieri della locale compagnia che hanno avviato le indagini.

Secondo alcune indiscrezioni, si tratterebbe il paziente avrebbe colpito il medico con un colpo di forbici e sarebbe stato portato via dai Carabinieri.

Il Direttore dell’Unità Operativa Ortopedia del Presidio Ospedalierio di Acireale, Antonio Dal Poggetto ha dichiarato: “È avvenuta una grave aggressione, mai verificatasi prima. Presumibilmente l’oggetto utilizzato per l’aggressione sarebbe una forbice.”

Quest’ultima aggressione si colloca all’interno di un quadro di emergenza che ha visto repentinamente aumentare episodi di violenza ai danni di personale medico e sanitario nelle strutture ospedaliere di Catania e provincia e per il quale sono state disposte delle misure ad hoc dall’assessore regionale alla salute Razza e dalla ministra alla salute Giulia Grillo.

Leggi anche : Dottoressa aggredita al Vittorio Emanuele, Grillo: “Più sicurezza per personale sanitario”

Aggressioni negli ospedali, Razza: “Vietato accesso ad accompagnatori dei pazienti”

 

 

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... acireale, aggressioni in ospedale, catania
Comune di Catania in dissesto finanziario: le delibera della Corte dei Conti

Deliberato il dissesto finanziario del Comune di Catania: l'atto è stato notificato stamattina dalla Corte dei Conti.

Aggressioni ai medici: arrivano nuove misure negli ospedali catanesi

Dopo le aggressioni negli ospedali siciliani, ecco la nota della Prefettura che ha deciso di attuare nuove misure per evitare...

Chiudi