Università di Catania

Si iscrive all’università e va in Erasmus a 73 anni: l’avventura di Rosella

A 73 anni, riprende gli studi e riesce a vincere la borsa di studio per partire in Erasmus. Ecco il nuovo percorso accademico di Rosella.

Non si smette mai di imparare. Questo si sa, ma lo si capisce solo vedendo degli exempla viventi. Una di questi è sicuramente la 73enne originaria della provincia di Arezzo, Rosella Morbidelli, ex maestra elementare che ha deciso di tornare all’università.

Maestra elementare dal 1964 al 2007, nel 2000 Rosella aveva conseguito una laurea in Pedagogia all’Università di Genova. Andata in pensione e rimasta vedova dopo 54 anni di matrimonio, Rosella ha deciso di riprendere gli studi: ed ha scelto il corso di laurea di Scienze politiche (indirizzo storico-politico) all’Università di Pisa. A quanto pare, la sua fame di sapere e di conoscenza non si è placata nemmeno a distanza di anni, anzi, proprio ora, la sua avventura accademica si sposterà fuori l’Italia.

Infatti, la 73enne residente a Ceparana, ha vinto una borsa di studio per partire in Erasmus. Rosella, appoggiata dai suoi due figli, andrà nella città di Corte, in Corsica, frequentando materie come storia moderna, storia contemporanea e geografia in lingua francese. Inoltre, comincia già a pensare alla tesi di laurea: un elaborato sui Patti lateranensi del 1929 e sul Concordato del 1984.

La voglia di studiare, di sapere, conoscere e comprendere c’è. E in Rosella, questa voglia, sembra che abbia avuto una crescita esponenziale, proprio dopo la pensione e la scomparsa del marito. La 73enne è sicuramente, per questo, un esempio di vita.