Sport

L’Italvolley ritorna a Catania: info e biglietti per il match contro l’Australia

La nazionale maschile di pallavolo inizierà da Catania il ciclo annuale di amichevoli internazionali; in città prevista anche la fase finale del torneo nazionale degli Under 14 maschili.

Era il 2010 quando Catania, insieme ad altre città della Penisola, ospitava alcune partite dei campionati mondiali maschili di pallavolo; a otto anni di distanza, la città dell’elefante torna ad ospitare un match di caratura internazionale, che vedrà contrapposta la nazionale maschile italiana ai pari grado dell’Australia. Gli azzurri di mister Blengini, infatti, inizieranno qui il proprio ciclo di amichevoli in vista dei campionati mondiali del prossimo settembre, che – tra l’altro – avranno sede in Italia, insieme ad alcune città della Bulgaria.

Il match, in programma sabato 19 maggio 2018, era già stato preannunciato da qualche settimana, con grande entusiasmo degli sportivi etnei e non; confermata anche la sede dell’evento, il PalaCatania di Corso Indipendenza, con fischio d’inizio previsto per le 20.30. Inutile dire che è già scattata la caccia ai biglietti tra gli appassionati, con oltre 1200 tagliandi venduti a poche ore dall’inizio della prevendita. Per l’acquisto dei titoli, il circuito di riferimento è ctbox.it: il prezzo è di 12euro cadauno. Sono tuttavia attive alcune convenzioni, a cura del Comitato FIPAV Sicilia: infatti, fino al 5 maggio le società sportive possono acquistare 12 tagliandi al prezzo di dieci, così come sarà possibile acquistare i biglietti al prezzo di 10 euro telefonando alla segreteria del medesimo Comitato regionale FIPAV Sicilia

Data la portata dell’evento, si prevede una massiccia influenza di sportivi da tutta l’isola. Il match di giorno 19 rientra all’interno del programma di iniziative previste in occasione delle finali scudetto del Campionato nazionale di volley-ball maschile, categoria Under 18, che si disputeranno nei palazzetti cittadini dal 15 al 20 maggio. Anche questa è un’occasione da non perdere per gli appassionati, considerando che anche una formazione locale – i catanesi della Roomy 78 – si contenderanno il titolo nazionale, avendo strappato da poco il pass per la fase finale.

Redazione

Altro... amichevole internazionale, catania, nazionale italiana, palacatania
UNICT – A Ragusa il corso sulla lingua dei segni, Fontana: “È come una sfida”

La Lingua dei segni italiana è uno strumento per abbattere le barriere linguistiche e culturali presenti all'interno della società e...

UNICT – I laureati dell’Università di Catania: presentazione del libro di Di Lorenzo

Salvo Di Lorenzo presenta il suo ultimo libro, un lavoro basato sui registri di laurea dell’Archivio Storico Diocesano.

Chiudi