Università di Catania

UNICT – “La Sicilia e la Grande Guerra”: aperte iscrizioni al laboratorio

Il dipartimento di Scienze politiche e sociali, con la partecipazione del teatro Machiavelli di Palazzo Sangiuliano, promuove un nuovo laboratorio dal titolo "La Sicilia e la Grande Guerra". Sono previste selezioni per la partecipazione al progetto.

Il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’università di Catania, grazie alla collaborazione con il teatro Machiavelli di Palazzo Sangiuliano, promuove un progetto che effettuerà delle selezioni per scegliere chi parteciperà al laboratorio performativo multidisciplinare dal nome “La Sicilia e la Grande Guerra”, che nel mese di aprile 2018 si concluderà con la preparazione di uno spettacolo.

Il laboratorio è rivolto a 20 partecipanti e 5 uditori (dai 18 ai 35 anni di età) che hanno come priorità quella di confrontare le loro capacità nell’ambito delle arti sceniche. Questo itinerario anticipa la selezione di fuoriclasse nell’ambito del teatro, della musica, della danza e del canto. Gli aspiranti verranno scelti in base alla loro preparazione, alle loro capacità (importanti anche quelle tecniche e di allestimento) e alla loro motivazione per aderire al progetto. 

La proposta viene promossa in occasione del centenario del Primo grande conflitto mondiale. Il tema principale di questo laboratorio è la complicità storica della Sicilia durante la Grande Guerra. Tra il materiale utilizzato ritroviamo testi narrativi, saggi, documenti e lettere, assegnate dagli storici del dipartimento di scienze politiche e sociali. Per poter partecipare al laboratorio, entro il 16 febbraio 2018, tutti i candidati devono presentare il proprio CV presso l’indirizzo email info@ingressolibero.eu.

Università di Catania