Attualità

CATANIA – Bandita la gara per la riqualificazione del Piazzale delle carrozze di Villa Bellini

La Villa Bellini di Catania sta per fiorire nuovamente ed essere fruibile in toto ai cittadini. Infatti, è stata bandita la gara d’appalto, per 370.000 euro, per la riqualificazione del piazzale delle Carrozze che potrà essere scenario, in questo modo, per eventi e attività ludiche e ricreative. 

La riqualificazione prevederà la realizzazione di un accurato sistema di drenaggio e ripavimentazione del piazzale con materiali di ultima generazione che possano consentire di utilizzare la superficie per ospitare eventi e manifestazioni anche in caso di pioggia.

Il termine per partecipare alla gara scadrà l’otto gennaio del 2018. Dal momento della consegna dei lavori è previsto che questi si protrarranno per quattro mesi. Il piazzale, esteso per cinquemila metri quadrati.

Il giardino Bellini è il più antico polmone verde della città. Realizzato dal principe di Biscari Ignazio Paternò Castello, nel 1854 venne acquistato dal Comune di Catania e nove anni dopo, grazie a un finanziamento del governo borbonico, l’architetto Ignazio Landolina ebbe l’incarico di trasformarlo in un giardino pubblico. I lavori presero l’avvio nel 1877 sotto la direzione dell’ingegner Filadelfo Fichera, che per farne “luogo di pubblico passeggio” realizzò viali, scalinate e ponticelli.

La Villa dei catanesi, una sorta di salotto cittadino, fu inaugurata il 6 gennaio del 1883. Oggi, come molti degli spazi a verde storico italiani, si presenta come un palinsesto di interventi, ma certamente non ha mai perduto la funzione di polo d’incontro e di celebrazione, in particolare nel cosiddetto piazzale delle Carrozze, luogo di aggregazione e di socializzazione ancor oggi deputato agli eventi. Nel dettaglio, il Piazzale sarà liberato dall’attuale pavimentazione in sabbia e ghiaia e scarificato.

Speciale Test Ammissione