Giurisprudenza

Esame di avvocato 2017: oggi la prima prova

È iniziato oggi, con la prima prova scritta, l’esame di avvocatura 2017. 

L’esame è di carattere teorico-pratico (sia orale che scritto dunque) e verte sui temi scelti dal Ministero della giustizia. Per la prova scritta i candidati  hanno a disposizione 7 ore per finire il tema; le prove orali invece consistono nella discussione di brevi questioni relative a cinque materie – di cui una dev’essere di diritto processuale – scelte dal candidato e nella dimostrazione di conoscenza dell’ordinamento forense e dei diritti e doveri dell’avvocato.

Le prove scritte dell’esame di avvocato 2017 si terranno martedì 12, mercoledì 13 e giovedì 14 dicembre: la prima verterà sul parere motivato sulla materia regolata dal codice civile; la seconda dal codice penale; la terza sull’atto giudiziario in materia di diritto privato, o penale, o amministrativo.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... Esami di avvocato, ministero della giustizia, nohome, nomina delle commissioni
CALCIO CATANIA – Ira dell’ad Lo Monaco: “Ci siamo rotti le palle!”

Non sono state ben digerite, dalla società rossazzurra, le decisioni di Perotti e dei suoi assistenti durante la partita casalinga...

Oggi sciopero generale dei medici: “40.000 interventi a rischio”

Scioperano per 24 ore i medici, veterinari e dirigenti sanitari dipendenti del Servizio sanitario nazionale. Manifestazioni in tutta Italia e...

Chiudi