Università

UNICT – VI Congresso nazionale sulle Neurofibromatosi

Si terrà presso l’Aula Magna del complesso  “Torri Biologiche” via Santa Sofia, 89 il VI Congresso nazionale sulle Neurofibromatosi. 

L’evento è accreditato per le figure professionali di: Infermieri; Infermieri Pediatrici; Biologi; Psicologi; Logopedisti; Terapisti della Neuro e Psicomotricità Dell’età Evolutiva; Medici Chirurghi (discipline di riferimento: Genetica Medica; Neonatologia; Neurologia; Neuropsichiatria Infantile; Pediatria; Laboratorio di Genetica Medica; Pediatria (Pediatri di Libera Scelta).
All’evento sono stati riconosciuti 8,4 crediti formativi ECM.

Le varie forme di neurofibromatosi (NF1, NF2 e Schwannomatosi) rappresentano un gruppo eterogeneo di condizioni genetiche che interessano principalmente la cute e il sistema nervoso (centrale e/o periferico) ma anche diversi altri organi e apparati (es., occhio, cuore e apparato vascolare, apparato scheletrico). La loro frequenza è compresa tra 1/2.000 a 1/33.000 nella popolazione generale e complessivamente vi sono migliaia di persone affette da neurofibromatosi in Italia oggi.
Lo scopo del congresso dell’Associazione Neurofibromatosi (ANF), alla sua sesta edizione in Italia, è quello di formare il personale sanitario e socio-sanitario (es., psicologi, pedagogisti) aggiornandolo nei percorsi diagnostico-assistenziali e nelle strategie terapeutiche più moderne, oggi caratterizzate anche dall’impiego di farmaci biologici.

La partecipazione all’evento è gratuita ma obbligatoria attraverso il sito pediatriasicilia.it

Da TWITTER

Seminario permanente di studi “Le migrazioni e la città: il sapere agito” @liveunict http://www.radioradicale.it/scheda/595736/seminario-permanente-di-studi-le-migrazioni-e-la-citta-il-sapere-agito

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...