Viaggi

VIAGGI – Viaggiare low-cost: i consigli per risparmiare e le città più economiche del 2017

Girare l’Europa senza spendere una fortuna? Con un po’ di attenzione si può, basta scegliere le destinazioni giuste e il momento giusto in cui cliccare sul volo da prendere! Infatti prenotando al momento giusto si può risparmiare fino al 70%  senza dover per forza prenotare un anno prima, bastano in effetti 1 o 2 mesi.

La prima cosa da fare è scegliere la destinazione e capitali europee che offrano arte, storia e divertimento non mancano davvero, bisogna quindi scegliere la più economica, che al momento pare essere Budapest. Per visitare Lisbona e risparmiare circa il 67% bisogna invece prenotare circa 3 mesi prima. Sebbene il week-end sia il momento ideale anche per un viaggio mordi e fuggi, in realtà è proprio viaggiando, dove ce ne sia la possibilità, durante i giorni feriali che si riesce a risparmiare a maggiormente.

Per quanto riguarda gli hotel, vale la stessa regola dei voli, quindi prenotando con uno o due mesi d’anticipo si può risparmiare fino all’83% in città come Parigi, Barcellona, Berlino e Madrid.

E per andare fuori l’Europa? 

Per visitare New York e Miami risparmiando è bene prenotare i voli fino a 3 mesi prima, mentre l’hotel può anche essere prenotato un mese prima, trovando ancora qualche offerta conveniente. Per Tokyo la ricerca dell’hotel deve iniziare almeno 3 mesi prima risparmiando fino al 35 % , mentre per recarsi a Bangkok  anche fino a un anno prima.

Nel 2017 le mete più low cost saranno in Malta , verso dove si possono trovare voli anche a 31 euro , e Marrakesch, dove cercando il volo con 3 mesi di anticipo si possono trovare voli anche a 68 euro.