Altro Attualità Catania News Società

CATANIA – Raccolta differenziata: inizia il quinto step per le seguenti vie

Nonostante un primo avvio poco soddisfacente, la raccolta differenziata a Catania continua. Adesso è il turno di altre vie della città che adotteranno il sistema di raccolta a partire da lunedì 3 ottobre 2016. 

raccolta-differenziata-cataniaL’area coinvolta in questione sarà quella da largo Podgora a viale Jonio e, precisamente: largo Podgora, piazza Galatea, piazzale Oceania, via Alberto Mario (fino al vile Libertà), via Asilo Sant’Agata (fino viale Libertà), via Calatafimi (fino a via Gorizia), via Caltanissetta (fino a via Gorizia), via Cervignano, via Isonzio, via Mario Sangiorgi, via Martino Cilestri, via Messina, via Milazzo, via Montello, via Palmanova, via Pasubio, (fino a Corso Italia), via Piave, via Quintino Sella (fino a viale Libertà), via Ronchi, via Salemi (fino a via Gorizia), via Tagliamento, via Tolmezzo (fino a via Gorizia), via Umberto I (fino al viale Libertà), via vecchia Ognina (fino al viale Libertà), viale Africa (da piazza Europa fino a via Gorizia) e viale Jonio.

Il Comune ricorda le principali modalità di conferimento dei rifiuti. Nella frazione organica vanno: avanzi di cucina cotti e crudi, scarti di frutta e verdura, residui di pane, gusci d’uova e ossa, fondi di caffè e filtri di tè, segatura, trucioli, fazzoletti di carta unti, cenere, avanzi di carne, pesce, salumi e formaggio. Nella carta e cartone: sacchetti di carta, scatole ed imballaggi di cartone e cartoncino, carta da pacchi pulita, cartone per bevanda e prodotti alimentari, giornali, riviste, quaderni. Nella raccolta del vetro vanno solo: bottiglie, vasetti ed imballi in vetro. Non vanno messi lampadine e specchi che vanno conferiti a parte. Plastica e metalli sono raccolti insieme nella differenziata porta a porta ed includono: lattine di bibite, lattine di conserve, scatolette del tonno, scatolette del cibo per animali, tappi metallici. Bottiglie e flaconi in plastica, buste e vaschette, pellicole in plastica, bombolette spray vuote, tubetti, fogli sottili e vaschette in alluminio, barattoli, contenitori metallici, chiusure e coperchi, latte per olio. Vanno invece nell’indifferenziato le posate di plastica, i pannolini, le musicassette e VHS, cocci di ceramica, porcellana, lastre di vetro, cristalli d’auto, carta carbone, terracotta, oggetti in cristallo.

L’amministrazione comunale di Catania, esorta a rispettare il calendario di conferimento consegnato. Si raccomanda di esporre i rifiuti secondo i giorni stabiliti dalle 20.00 alle 22.30, seguendo le modalità previste.


LEGGI ANCHE: CATANIA – Differenziata: quale cassonetto usare? Gli errori da non commettere

LEGGI ANCHE: CATANIA – L’ordinanza del sindaco sulla raccolta differenziata