Altro Attualità News Scuola Società

SCUOLA – Ritorna l’insegnamento dell’arte oratoria come ai tempi di Cicerone

5554e6a950d1f

Il progetto con il nome TED ha come scopo «Saper comunicare idee che meritano di essere ascoltate». La Giannini si rivela favorevole: saper comunicare le proprie idee è uno strumento potentissimo.

Già attivo negli Stati Uniti, il progetto Ted si propone di insegnare ai ragazzi il cosidetto «public speaking», di cui l’antica ars oratoria di Cicerone era l’antenata. Meta da raggiungere è imparare a parlare in pubblico, portando un discorso ragionato e convincente, e imparare ad ascoltare. Ted è appunto una piattaforma web globale per diffondere idee di qualsiasi tipo, dove ognuno presenta argomentazioni, opinioni che meritano di essere raccontati ed ascoltati. Diciotto minuti al massimo per convincere il pubblico della bontà del proprio pensiero. Il piano è piaciuto anche in Italia, al punto che Elena Ugolini, consigliere del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini e preside del liceo Malpighi di Bologna, ha affermato che bisogna «riprendere quell’arte dell’argomentare, del parlare a ragion veduta in senso lineare e semplice». Da qui la proposta al Miur di insegnare il «public speaking» nelle scuole italiane e la firma di un protocollo tra il ministero e la Ted Conference LLC. Nelle scuole saranno introdotti percorsi facoltativi che aiuteranno gli studenti ad aumentare le capacità argomentative e l’espressione delle proprie idee non solo in italiano, ma anche in inglese.

Firmato il Protocollo parte per primo in Italia il progetto «TEDxYouth@Bologna2016», un concorso TEDxYouth in collaborazione con la Zanichelli Editore rivolto a tutti gli studenti italiani delle scuole superiori che potranno candidarsi e raccontare le proprie idee in un «discorso» in 11 diverse categorie.
Dal 4 marzo al 30 settembre 2016, potranno candidarsi sul portale. Gli 11 finalisti, selezionati dal web e da una giuria, saliranno sul palco di TEDxYouth@Bologna 2016 il 12 novembre 2016.

Nonostante Ted nasca negli Stati Uniti, l’Italia è il primo Paese a farlo entrare direttamente nell’insegnamento scolastico, secondo le tradizioni antiche risalenti a grandi maestri nel mondo classico. «Siamo i primi – afferma  la Giannini – ad adottare e lanciare a livello nazionale il “metodo Ted”, così vogliamo aiutare gli studenti ad acquisire tecnicamente quegli strumenti per portarli idealmente da Cicerone a Ted, la nostra ambizione è mettere a sistema questo metodo».

Università di Catania