Ingegneria Lavoro, stage ed opportunità News Ricerca e Scienza Società Università di Catania

ABB Research Award 2016: una borsa di studio per tesi di ricerca in energia e automazione

o.314396

Una borsa di studio di 300.000 dollari a colui che sarà designato vincitore. Aperte fino al 31 gennaio le iscrizioni per concorrere al premio in onore di Hubertus von Gruenberg.

ABB istituisce “ABB Research Award 2016“, un premio destinato a tesi di ricerca post-dottorato, relative ai settori energia e automazione applicate nelle utility, nelle industrie, nei trasporti e nelle infrastrutture. Con questa borsa di studio, ABB si prefigge di dare alle menti più brillanti la possibilità di continuare a condurre ricerche avanzate nell’ambito prescelto che possano culminare in risultati innovativi. Le ricerche saranno poi presentate alla comunità scientifica a metà 2016 e il vincitore, selezionato da una giuria internazionale, verrà premiato durante  una cerimonia di gala in Svizzera. Possono partecipare al concorso le migliori tesi di laurea in ingegneria meccanica, ingegneria elettrica, elettronica, software industriale, intelligenza artificiale, robotica, automazione di processo o discipline correlate approvate negli ultimi tre anni (dal 2013 al 2015). Molto valorizzate saranno anche le tesi che elaborano nuove soluzioni industriali create con l’ausilio do software, nuovi materiali e dispositivi elettronici.

Il premio è stato istituito in onore del fisico Hubertus von Gruenberg, presidente dimissionario del Consiglio di Amministrazione della ABB, il quale ha incarnato i valori della dedizione alla ricerca scientifica.

“Mi aspetto di vedere un gran numero di iscrizioni” ha dichiarato Ulrich Spiesshofer, come riporta Sodalitas “In ABB vogliamo agevolare l’abilità dei giovani scienzati e permettere loro di proseguire le loro ricerche e di innovare nei settori dell’energia e dell’automazione e, così facendo, dare loro la possibilità di migliorare le performance delle tecnologie in uso nel campo dell’energia, dell’industria, dei trasporti e delle infrastrutture al fine di migliorare la produttività e ridurre l’impatto ambientale”.

A proposito dell'autore

Simona Lorenzano

Cresciuta ad Agrigento, terra in cui ha respirato la grecità a pieni polmoni, consegue la maturità presso il Liceo Classico Empedocle. La passione per la salute e il benessere la spingono a laurearsi in Infermieristica a Catania. Scrive su Live UniCT sin dal primo anno di università e continua a coltivare il suo amore per la scrittura, la musica e le discipline umanistiche. Per citare Plinio il Vecchio: “Non lasciar passare neanche un giorno senza scrivere una riga”.