Attualità News Società

CATANIA – La città etnea si risveglia tremando. Registrate due scosse sismiche

terremoto randazzo

A distanza di pochi giorni dalla mattinata del 31 ottobre, in cui si erano registrate delle scosse di terremoto tra le 10.38 e le 10.41, anche oggi Catania si è risvegliata con i tremori.

La sala operativa INGV – OE (Catania) ha registrato due scosse tra le 6.40 e le 7.00, che hanno raggiunto una magnitudo di 2.3 e 2.4 gradi della Scala Richeter. L’epicentro è stato localizzato tra i comuni di Maletto, Maniace, Bronte e Randazzo.
Le scosse hanno avuto rispettivamente una profondità di 28 km e 33 km, dunque fortunatamente non sono stati riportati danni alla popolazione.

I dati sono stati comunicati questa mattina dall’INGV Centro Nazionale Terremoti.