Attualità Ingegneria Società Università di Catania

UNICT – Arriva la prima Ferrari ibrida all’Università di Catania, giovedì la presentazione

2015-10-27 12.33.00Ingegneri (e non) di Unict… riscaldate i motori: arriva una Ferrari.
E non è certo una Ferrari “qualunque”, bensì la FXX K, prima ibrida nata a Maranello.

A presentarla al pubblico catanese, giovedì 29 c.m. alle 12.00, nell’aula magna “Oliveri” della Cittadella (edificio 4), l’ingegnere Alessandro ‪Cannizzo‬, responsabile del reparto trasmissione ed elettrificazione motopropulsore della Ferrari Gt, che potrà introdurre anche il tema “Elettrificazione per vetture ibride ad elevate prestazioni”. Una piccola anticipazione?

Il gioiellino è frutto del programma di ricerca e sviluppo della Ferrari che vede protagonista la prima vettura-laboratorio ibrida di Maranello.
La sigla K richiama la tecnologia “Kers” di recupero dell’energia cinetica per la massimizzazione delle performance in pista. La FXX K è stata sviluppata senza alcun compromesso (non è previsto l’uso neanche nelle competizioni) e garantisce una esperienza di guida senza precedenti. LA FXX K dispone di 1050 cv complessivi di cui 860 erogati dal motore termico V12 e 190 cv assicurati dal motore elettrico.

La dinamica del veicolo beneficia, poi, dell’ introduzione di pneumatici slick Pirelli sensorizzati, che consentono il monitoraggio dell’accelerazione longitudinale, laterale e radiale, oltre che di temperatura e pressione. Questa soluzione consente un’accurata analisi dell’interazione tra gomma e asfalto, arricchendo così il traction control di dati preziosi per l’ottenimento della massima prestazione.
Il costo? Meglio lasciarlo segreto.