Calcio Catania Catania Sport

CALCIO CATANIA – Ecco dove vedere il derby di Coppa Italia contro l’Akragas

catania calcioParte quest’oggi l’avventura in Coppa Italia di Lega Pro per la squadra rossazzurra, impegnata fuori casa nel primo derby stagionale contro il sorprendente Akragas degli ex Capuano ed Almiron.

Le due squadre, tra le prime della classe nel girone C in campionato, si affronteranno all’Esseneto di Agrigento in una gara da dentro o fuori per il proseguimento della competizione. Rossazzurri favoriti dai bookmakers dopo il brillante avvio di stagione in campionato, ma gli akragantini non staranno a guardare e vorranno subito riscattare la sconfitta interna in campionato subita contro la Juve Stabia, tra l’altro prossimo avversario della squadra etnea.

Una gara infrasettimanale che ha turbato un po’ la preparazione atletica dei due tecnici in vista dei match di campionato, soprattutto per i rossazzurri che dovranno affrontare qualche ora di pullman per raggiungere Agrigento e tornare alla base Torre del Grifo.

Partita che sicuramente farà rifiatare chi ha più giocato in campionato e darà la possibilità a chi ha finora avuto uno scarso minutaggio, di mettersi in luce davanti gli occhi dei propri allenatori e tifosi, nella speranza di ribaltare le gerarchie che si stanno via via delineando nella formazione tipo del campionato di Lega Pro.

Nel Catania dovrebbe tornare a coprire i pali Liverani, che ha ben figurato nelle prime gare ufficiali; in difesa spazio a chi ha giocato meno: Bastrini dovrebbe essere sicuro di un posto e accanto a lui, salvo sorprese, dovrebbe rivedersi Loris Bacchetti, mentre le fasce saranno presidiate da Parisi (probabile capitano) e De Rossi, convocato per l’occasione dopo esser stato messo fuori dalla lista dei 25 in campionato. A centrocampo spazio per Scarsella, squalificato in vista del prossimo match di campionato, il catanese doc Russo e potrebbe esordire un giovane tra Sessa e Schisciano. In avanti tridente formato under 21, con Barisic, Di Grazia e Rossetti che dovrebbero riformare il terzetto che tanto bene fece nella primavera rossazzurra dei tempi d’oro.

Vietata la trasferta ai tifosi rossazzurri, dopo la segnalazione del Casms (Comitato di analisi per la sicurezza della manifestazioni sportive) sulla partita, che viene ritenuta da “alto profilo di rischio”. In realtà, non essendoci una vera e propria rivalità tra le due squadre siciliane, pare che la decisione sia stata presa in seguito agli scontri avvenuti fuori dallo stadio di Caserta, dove sono stati fermati un paio di tifosi rossazzurri, puniti successivamente col Daspo.

La gara sarà possibile seguirla in streaming, a partire dalle ore 14.00, su sportube.tv e sarà trasmessa anche in tv in chiaro sull’emittente locale Telecolor (canale 12 del digitale terrestre).

PROBABILI FORMAZIONI:

AKRAGAS (4-3-3): Vono; Scrugli, Sabatino, Capuano, Lovric; Vicente, Zibert, Mauri; Fiore, Leonetti, Cristaldi. A disp.: Maurantonio, Cazè, Marino, Savanarola, Roghi, Madonia, Di Piazza. All: Legrottaglie

CATANIA (4-3-3): Liverani; Parisi, Bastrini, Bacchetti, De Rossi; Russo, Scarsella, Sessa; Di Grazia, Barisic, Rossetti. A disp.: Ficara, Bastianoni, Bergamelli, Ferrario, Pelagatti, Garufo, Agazzi, Lulli, Schisciano, Calderini, Falcone. All: Pancaro

Arbitro: Fourneau. Assistenti: Fabbro e Argento